Citroën: l'evoluzione del logo nei 100 anni

Citroën: l'evoluzione del logo nei 100 anni

Il logo a cuspide è il volto del Marchio francese. In questo secolo ovviamente si è evoluto, seguendo le innovazioni e le novità delle automobili che continuano a rispettare i progetti iniziati nel lontano 1919 da André Citroën

di Redazione

22 marzo 2019

Un secolo di una tradizione automobilistica inziata con un meccanismo "moderno". Era il 1900 quando André Citroën acquistò in Polonia un brevetto per assicurarsi un innovativo ingranaggio a cuspide, proveniente dall'industria delle molitura a frumento. Fu questo il primo passo di quella che sarebbe poi diventata una fabbrica automobilistica di successo. Dal 1919 Citroën iniziò a fabbricare le sue vetture, entrando nel mercato automobilistico con un logo a doppia cuspide, che tutt'ora rimane il segno contraddistintivo del Marchio. 

Come le automobili, anche il logo Citroën nel corso degli anni si è evoluto, seguendo le mode e le recnologie dei tempi. Scopriamo cosa è cambiato e come si sono trasformate le due cuspidi, che simboleggiano i due pezzi ingranati uno sull'altro, del meccanismo brevettato dal fondatore della Casa francese.

1 di 8

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi