Fiat e la Google Car, non è una boutade. Secondo l'autorevole Wall Street Journal, che cita una fonte vicina ai colloqui, i contatti sarebbero in corso da diversi mesi.

Fiat Chrysler Automobiles è in fase avanzata di trattative con la divisione di Alphabet, casa madre di Google, che lavora all'auto capace di guidarsi da sola.

Alphabet, racconta la fonte, è alla ricerca di partner industriali. La casa madre di Google non ha voluto commentare, come anche Fca.

John Krafcik, numero uno della divisione delle auto autonome di Google, e Sergio Marchionne si sono confrontati poco dopo il Consumer Electronics Show di gennaio.

I contatti nelle ultime settimane sarebbero nelle battute finali. Si lavorerebbe allo sviluppo di una versione senza guidatore del minivan Pacifica di Fca. L'intesa consentirebbe a Google di accedere alla capacità manifatturiera e alla rete di concessionari di Fca.

Da qualche anno Sergio Marchionne auspica un consolidamento nel settore, con integrazioni che possano liberare tutte il potenziale delle società che ne sono protagoniste. E ha ribadito sua apertura a parlare anche con i giganti del settore tecnologico, incluse Google e Apple.