Dopo l'annus horribilis 2013, quando (dati Unrae) in Italia si vendettero solo 7.303 sport utility di segmento E, il mercato dei SUV di lusso è tonato a crescere e lo scorso anno si è chiuso a quota 12.349 unità. Audi detiene una fetta importante del mercato grazie alla Q7, ora vitaminizzata e pronta ad arrivare preceduta dalla sportiveggiante lettera "S" che contraddistingue le versioni prestazionali delle vetture di Ingolsadt. Ecco la SQ7, che arriverà il prossimo autunno per far concorrenza a BMW X5 M50d e Porsche Cayenne S Diesel

Come noto, il modello è equipaggiato con il 4.0 TDI (abbinato alla trazione integrale quattro) che, sviluppato ex novo, è dotato di compressore elettrico ed è in grado di sviluppare una potenza di 435 cavalli e 900 Nm di coppia, per uno scatto 0-100 km/h in soli 4,8 secondi.

Audi SQ7, tutte le info

SQ7 sarà in vendita a 97.200 euro e offrirà di serie, tra l'altro, cerchi in lega di alluminio 9 J x 20 design a 5 razze con pneumatici 285/45 R20, sedili sportivi a regolazione elettrica rivestiti in alcantara e pelle, luci interne a Led e sistema di infotainment con navigatore MMI plus touch, vano bagagli ad apertura e chiusura elettrica e sistema di ausilio al parcheggio. Per chi non si accontenta sarà inoltre disponibile la versione Business con Audi Phone box, Virtual Cockpit, clima quadrizona, telecamera posteriore e rivestimenti interni in pelle Valcona.