Volkswagen Golf R restyling, berlina e Variant a 310 cavalli

Volkswagen Golf R restyling, berlina e Variant a 310 cavalli

Accanto alla versione più sportiva della gamma, l'introduzione di un nuovo step del turbo benzina 1.0

23 dicembre 2016

E restyling fu anche per Volkswagen Golf R. Va di diritto al vertice della gamma per prestazioni e caratterizzazione estetica, proponendosi sia in versione berlina che Variant. Ordini aperti in Germania, dove la "erre" si annuncia con più cavalli e coppia rispetto al passato, oltre alle naturali modifiche al design, i nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori a led, l'offerta dell'infotainment con schermo da 9.2 pollici e comandi gestuali, proseguendo con la ricarica induttiva dello smartphone. Corredo di soluzioni che sintetizzano concretamente l'aggiornamento 2017.

Motore 2 litri TSI, 310 cavalli e 400 Nm di coppia. Significa offrire 10 cavalli e 20 Nm in più, che portano le prestazioni assolute fino a un 4"6 registrato sullo 0-100 km/h. I più attenti noteranno, grafica dei fari a led a parte, un paraurti anteriore rivisto, con elementi in nero lucido, dalle cornici alle estremità al profilo centrale a mo' di ala e la griglia con maglie rettangolari.

Golf R a parte, da registrare anche il debutto del motore 1.0 TSI nel livello di potenza da 85 cavalli, di per sé non inedito sulla berlina, ma lo diventa per la diversa cubatura dalla quale è erogato: rimpiazza l'1.2 Tsi di pari potenza, mantenendo pressoché invariati i consumi, dichiarati in 4.8 litri/100 km.

Golf R, la prova su strada

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi