Dagli eWays Renault, evento sulla mobilità elettrica e la relativa visione della Régie, scopriremo quel che già è sufficientemente delineato, pronto a un debutto sul mercato lontano pochi mesi – ovvero, Dacia Spring – e un’inedita proposta elettrica Renault su architettura CMF-EV.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

Dopo Morphoz Concept, che prefigurava un crossover a batterie di segmento C, la proposizione elettrica si trasforma in berlina due volumi: sarà il concept presentato il prossimo 15 ottobre, anticipato da un secondo teaser, stavolta più “chiaro” nei contorni di stile che definiranno il modello.

"Megane" elettrica o qualcosa di diverso?

Verso il futuro elettrico, Renault procede con l’interrogativo su come reinterpretare Megane. Indicare nel concept la prossima hatchback elettrica del marchio può rappresentare un passaggio di consegne interessante. Resta da capire se della berlina due volumi manterrà l’impianto classico o, piuttosto, virerà su proporzioni a metà strada tra hatchback e crossover: un incontro soprattutto nelle altezze in gioco.

Quanto emerge dal video-teaser è un frontale sul quale i giochi di luce occupano una fascia luminosa a tutta larghezza, sottolineata dai contorni della Losanga e profili diventati led. I gruppi ottici presentano le immancabili grafiche, altamente scenografiche, mentre le applicazioni gialle – che sanno tanto di Renault Sport – danno il tocco sportiveggiante necessario, insieme a un cofano anteriore del quale si intravedono nervature nette.

Sfoglia il listino Renault: tutti i modelli sul mercato

Sarà con Luca de Meo, a.d. del Gruppo Renault, che giovedì si scoprirà l’interpretazione su architettura elettrica modulare – la prima per la casa francese – destinata prossimamente al mercato.