Dopo l'evento della scorsa settimana al City Life di Milano, è toccato a Courmayeur ospitare le “magnifiche sette” finaliste candidate al Car of The Year 2020.

Ai piedi del Monte Bianco presso il Lounge Jaguar a Piazza de lo Chalet de l’Ange al centro della città di Courmayeur, una delle località più esclusive della Valle d’Aosta e parte del circuito Best of the Alps, le vetture si sono mostrate al pubblico di appassionati e curiosi, che hanno potuto valutarne pregi e difetti grazie ai test drive effettuati assieme agli istruttori del Centro di Guida Sicura ACI-SARA.

Delle 30 auto scelte da oltre 60 giornalisti di 22 Paesi, BMW Serie 1, Ford Puma, Peugeot 208, Porsche Taycan, Renault Clio, Tesla Model 3 e Toyota Corolla sono le auto arrivate a giocarsi la finale del premio che, da 55 anni, viene assegnato alla novità più interessante lanciata sul mercato.

Due elettriche, una full hybrid e Clio e 208 con in gamma le versioni green: la selezione finale rappresenta al meglio il mondo che cambia e la maggiore sensibilità rispetto al tema ambientale. Un percorso – irreversibile - intrapreso dall'industria automobilistica verso una mobilità più sostenibile, raccontato dai giornalisti di Auto, in un incontro aperto al pubblico durante la due giorni di prove.

Ora non resta che aspettare l'elezione della vincitrice, il 2 marzo, all'apertura del battenti del Salone di Ginevra 2020.

Ringraziamenti speciali

Si ringraziano la Città di Courmayeur e il Centro Servizi che hanno aiutato lo staff di Auto nell’organizzazione della manifestazione nella cittadina valdostana. Questa iniziativa si è inserita all’interno del ricco palinsesto di eventi della stagione invernale della località, che offre ai turisti esperienze a 360° - dal food, al design, all’automotive - e che rispecchia il nuovo ABC di Courmayeur: ambiente, benessere e cultura. Courmayeur è, quindi, una meta chiave per il panorama invernale e, grazie ai percorsi innevati e ai tornanti, i test drive sono stati appassionanti e stimolanti. La località ha ospitato, per la prima volta, il premio più prestigioso per il settore automotive

Si ringraziano anche Ciesse Piumini technical partner e le location partner Courmayeur e City Life Shopping District e i driver del Centro Guida Sicura Aci Sara.