Mazda, messaggio alle istituzioni: non dimenticatevi dell'auto VIDEO

Mazda, messaggio alle istituzioni: non dimenticatevi dell'auto VIDEO

La filiale italiana del Marchio giapponese ha pubblicato "L'AUTO CI MUOVE", un video-manifesto che esalta l'importanza economica e socio-culturale del settore

di Redazione

3 giugno 2020

#LAutoCiMuove è l'hashtag scelto da Mazda per riportare l'attenzione delle istituzioni su un settore fondamentale per il Paese come quello automobilistico. La filiale italiana della Casa giapponese lo ha fatto attraverso la pubblicazione di un video-manifesto sui propri canali ufficiali, dal titolo "L'AUTO CI MUOVE".

Le proposte per sostenere un settore in forte crisi

AUTO COME FATTORE ECONOMICO, SOCIALE E CULTURALE

Il breve filmato vede protagonisti giornalisti, meccanici, titolari di concessionarie: gente comune, insomma, che usa l'auto quotidianamente o che ci lavora. Persone che possono testimoniare l'importanza dell'auto per l'Italia. Un'importanza non solo economica, ma anche sociale e culturale. L'auto ci rende felici, muove le nostre passioni, muove la stessa economia del Paese: "L'AUTO CI MUOVE", quindi, come recita il titolo del video.

Mazda, tramite i protagonisti del video, ha così deciso di lanciare un messaggio: non dimenticatevi dell'automobile, perché senza di essa non può avvenire una reale ripresa. E ha invitato tutti a condividere l'hashtag #LAutoCiMuove, così da far rendere il messaggio virale.

Nuova Mazda CX-5 2020 | LE FOTO

Nuova Mazda CX-5 2020 | LE FOTO

La SUV giapponese, svelata lo scorso autunno in occasione del Salone dell’Auto di Los Angeles, è già ordinabile negli showroom Mazda con prezzi a partire da 32.350 euro

Guarda la gallery

Non a caso, il video è stato pubblicato oggi, 3 giugno, data simbolica, in quanto rappresenta l'inizio della Fase 3, quella in cui gli italiani possono finalmente tornare a spostarsi tra le regioni senza più restrizioni. E magari, lo possono fare proprio in auto.

La gamma Mazda: consulta il listino completo di Auto!

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi