Mercedes EQS Suv, come un'ammiraglia ma a tutto spazio

Mercedes EQS Suv, come un'ammiraglia ma a tutto spazio

Maxi suv per dimensioni, ha un design improntato all'efficienza Mercedes EQS Suv. Le motorizzazioni, l'autonomia e le caratteristiche del progetto elettrico

19 aprile

Un altro passo dell'avanzata EVA, base tecnica nativa elettrica di Mercedes. Un altro passo nella direzione Mercedes EQS Suv che, il passo, lo ha invariato nella misura dei 3,21 metri con quello dichiarato dall'ammiraglia. Assume la prospettiva del maxi-suv, sebbene con una profonda rilettura se lo paragoniamo, ad esempio, a Mercedes GLS: sempre maxi, sempre suv, ma con motori termici.

Più corto di 8 centimetri, più basso di oltre 10, è in questi valori la misura di un'efficienza ricercata da forme morbide e avvolgenti, soprattutto però premianti per coefficiente di drag. In 5,12 metri offre spazio a bordo fino a 7 persone, con un'altezza che non si spinge oltre i 172 centimetri.

Mercedes EQS Suv

Mercedes EQS Suv

Mercedes presenta la EQS Suv, la versione a ruote altre della EQS, la berlina elettrica. IL SUV ha potenze comprese tra 360 e 544 CV e autonomia fino a 660 km. Arriva in estate

Guarda la gallery

Assetto variabile di EQS Suv

Quota variabile, poiché le sospensioni adattive e pneumatiche consentono di modificare l'altezza da terra. In modalità Off-Road guadagna 25 mm di luce libera extra; in modo Comfort, a velocità autostradali, riduce l'assetto di 10 mm, che diventano 25 mm in modalità Sport.

Il design ricalca le soluzioni di EQS ed EQE nelle linee del frontale, tra calandra e fari. Le proporzioni suv si sposano a una qualità degli interni, dei materiali e a dotazioni tecnologiche di vertice. 

Interni, spaziosità Hyper e MBUX Hyperscreen

Non serve dilungarsi sulle possibilità infinite di personalizzare materiali e colori. Le sedute, fino a 7 posti, sono tutte di altissima qualità. Il Rear Seat Entertainment non "isola" chi siede dietro dalla possibilità di accedere ai contenuti connessi. Certo, stare in prima fila offre l'Hyperscreen, non plus ultra di MBUX con i tre schermi su un pannello unico, in vetro, a estendersi sull'intera plancia. È esso stesso plancia. L'alternativa "base" prevede i consueti display di strumentazione e multimedialità, 12,3 più 12,8 pollici. Hyperscreen porta a 17,7 pollici l'infotainment replicando i 12,3 pollici su strumentazione e davanti al passeggero.

Mercedes EQS Suv, gli interni

Mercedes EQS Suv, gli interni

Dopo l'ammiraglia EQS tocca alla variante Suv, un maxi-sport utility con interni anche in configurazione 7 posti. Lusso e tecnologia restano invariati, migliora la versatilità. Presentazione il 19 aprile per Mercedes EQS Suv

Guarda la gallery

Più funzioni e autonomia con gli aggiornamenti OTA

Mercedes sottolinea l'espandibilità delle funzioni e miglioramento delle caratteristiche attraverso gli aggiornamenti futuri che arriveranno over-the-air. Sarà possibile implementare caratteristiche nuove e ampliare l'autonomia di marcia, mediante ottimizzazioni software.

Motori e autonomia di marcia

Come si presenterà sul mercato, EQS Suv, in tema di motorizzazioni? Tre soluzioni, accomunate dalla batteria da 107,8 kWh: ioni di litio e ridotto apporto di cobalto e manganese. 

Il dato dichiarato si spinge a 660 km di autonomia di marcia, valore massimo su EQS Suv 450, con singolo motore elettrico da 360 cavalli e 568 Nm. In realtà il range oscilla tra i 536 e i 660 km, a seconda della modalità di guida. La variante 4Matic, di pari potenza, offre tanta coppia in più, 800 Nm. L'autonomia, invece, si riposiziona nella fascia 507-613 km. La terza via di EQS Suv è 580 4Matic, sempre a due motogeneratori ma con 543 cavalli e 858 Nm di spinta. L'autonomia ricalca il dato della 450 4Matic. 

Tutte le varianti adottano un caricatore di bordo da 11 kW (ricarica in 10 ore al 100%), mentre la soluzione da 22 kW è optional (5 ore per la carica completa). Su strada, dal network di colonnine accessibili con il proprio account Mercedes me - oltre 700 punti tra stazioni AC e DC -, EQS Suv può ricaricarsi a 200 kW di potenza massima. Servono 31 minuti per riportare il livello della batteria dal 10 all'80%. 

Questo il quadro relativo al nodo tra i più spinosi dell'elettrico. 

Bagagliaio ampissimo

Il maxi-suv di lusso è anche un progetto a elevata versatilità interna. Lo dicono i dati di volume del bagagliaio, che spaziano tra i 645 litri della configurazione 5 posti ai 2.100 litri a sedili abbattuti. 

Adas, predisposto per la funzione Valet 

La stessa base tecnica della EQS berlina vale, a EQS Suv, simili soluzioni di assistenza alla guida. L'hardware dà margini di miglioramento, che siano verso l'implementazione della guida di Livello 3 o della funzione valet autonomo (Livello 4): si potrà lasciare nei garage predisposti al parcheggio autonomo, senza nessuno a bordo, così come richiamare l'auto all'ingresso. Questione di normative e infrastruttura attrezzata alla tecnologia. Di immediato utilizzo sono, invece, tutti gli ausili avanzati di Livello 2. Cruise control predittivo, parcheggio autonomo, assistenza alle manovre di aggiramento di un ostacolo; senza dimenticare il sistema anticollisione in manovra, il mantenimento attivo di corsia. Sono solo alcuni degli Adas disponibili.

Della EQS ammiraglia, EQS Suv riprende anche le ruote posteriori sterzanti. Sono di serie nella configurazione fino a 4,5 gradi, a richiesta si può spingere a 10 gradi. I benefici? Immediati nelle manovre a bassa velocità, alle quali il suv guadagna un diametro di svolta di appena 11 metri, inferiore di 90 centimetri rispetto alla specifica di ruote posteriori sterzanti a 4,5 gradi controfase.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi