Noblesse oblige, quando sei il Marchio di Crewe, è un imperativo stupire sempre. Bentley Flying Spur Blackline non sfugge alla regola. Blackline è un allestimento noto anche sulla Continental GT: in tal modo la Flying Spur oggi non è da meno.

In tutta la gamma Bentley questa versione presenta una serie di personalizzazioni, livree, dettagli e finiture per gli esterni. Bentley Flying Spur Blackline al posto delle cromature punta al nero e alle finiture brunite sul logo, griglie, fari e scarichi. Anche di cerchi in lega da 21 pollici sono specifici: non dovessero bastare ci son o quelli da 22 pollici realizzati direttamente da Mulliner, per non farsi mancare nulla. 

Le livree. Ce ne sono ben 30 per la carrozzeria: ovvero 17 standard a 13 speciali, casomai qualcosa non dovesse andare bene. Per gli interni ci sono altri 15 colori selezionabili. Per gli insaziabili sono disponibili anche vernciature bicolore.

Ovviamente i materiali per l’abitacolo sono raffinatissimi, metalli e legni pregiati. Il grande display da 12,3 pollici, dovesse risultare indiscreto, può essere oscurato grazie a un pannello elettrico.

Sotto il prezioso vestito c’è sempre il poderoso motore W12 di 6 litri che eroga 635 cavalli di potenza e 900 Nm di coppia. La velocità massima di Bentley Flying Spur Blackline è di 333 chilometri orari.