La BMW iX3 si rinnova per il 2021 e si presenta con nuovi accenti di design che sottolineano ancor di più il legame concettuale e tecnologico con BMW iX e BMW i4. Primo modello dotato della tecnologia BMW eDrive di quinta generazione, lo Sports Activity Vehicle (SAV) completamente elettrico entrerà in produzione a partire dal prossimo settembre presso lo stabilimento di Shenyang della joint venture BMW Brilliance Automotive in Cina e verrà poi esportato nei mercati di riferimento.

BMW iX, versioni, potenza autonomia e prezzo del grande SUV

Design sportivo

In gran parte rinnovata, nuova BMW iX3 si presenta con un avantreno più marcato grazie alla calandra a doppio rene più grande e ai fari anteriori di circa dieci millimetri più sottili rispetto al modello precedente. Medesimo discorso al posteriore, dove nuova iX3 si presenta con un aspetto più accattivante, con luci posteriori a LED tridimensionali e nuovi accenti che ottimizzano al massimo l’aura sportiva dell’auto.

Aura sportiva che si nota anche dal pacchetto M Sport di serie, che comprende cerchi aerodinamici M in formato da 20” disponibili opzionalmente in alternativa ai cerchi aerodinamici standard da 19”. Di serie, poi, inclusi anche i fari adattivi a LED, mentre per l’opzione BMW Laserlight sarà necessario attingere dal catalogo degli optional.

Interni

Lato interni, invece, nuova BMW iX3 si presenta con un quadro strumenti digitale da 12,3” e un pannello di controllo centrale con display sul quale sarà possibile controllare il BMW Live Cockpit Professional con sistema di navigazione basato su cloud BMW Maps, integrare lo smartphone con Apple CarPlay o Android Auto e usufruire di altri servizi digitali di BMW Connected. I sedili sono sportivi, con rivestimento traforato Sensatec, e le modanature interne si mostrano nella nuova finitura Aluminium Rhombicle dark.

Motorizzazione e sicurezza alla guida

Il motore elettrico e la batteria della nuova iX3 rimangono invariati rispetto al modello precedente al restyling. Il sistema comprende infatti il medesimo motore elettrico a trazione posteriore – con consumi nel ciclo WLTP di 18,9-18,5kWh/100km ed emissioni di CO2 di 0 g/km - in grado di generare una potenza massima di 210 kW (286 cv), una coppia massima di 400 Nm e capace di far scattare la vettura da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. Anche la batteria resta quella da 80 kWh, con ricarica rapida in corrente continua a una velocità fino a 150 kW.

Ampia anche la gamma di sistemi di sicurezza alla guida, tra cui spiccano di serie il Driving Assistant Professional con Steering and Lane Control Assistant, l’Active Cruise Control con funzione Stop&Go e lo Speed Limit Assist automatico con monitoraggio del percorso.

Equipaggiamenti, disponibilità e prezzo

Concludono il restyling di nuova BMW iX3 le due linee di equipaggiamento: “Inspiring” e “Impressive”. La prima include vernice metallizzata, sospensioni adattive, azionamento automatico del portellone, tetto panoramico in vetro, sedili regolabili elettricamente, volante sportivo in pelle e climatizzatore automatico a tre zone con pre funzione di riscaldamento e precondizionamento. La seconda linea, invece, aggiunge cerchi in lega da 20”,finiture in pelle Vernasca, BMW Head-Up Display, Harman Kardon Surround Sound System e BMW IconicSounds Electric.

Disponibile sul mercato europeo a partire dal prossimo autunno 2021, con un prezzo base in Germania di 67.300 euro, gli ordini possono essere già effettuati a partire da ora attraverso i canali ufficiali BMW.

Sul prossimo numero di Auto in edicola: la prova della BMW iX3, quarto potere