di Giorgia Ercolani

Se… “Pasqua con chi vuoi”, “Natale…come vuoi!”.

Ci scuseranno i puristi della tradizione, ma alle soglie della nuova decina del secondo millennio, vogliamo un po’ stravolgere i costumi canonici. Da sempre, infatti, le feste invernali sono considerate dominio assoluto della famiglia. Ci si riunisce tutti intorno a un tavolo, di solito quello dei nonni, si consuma il classico cenone e ci si scambia i regali.
 
E se per una volta si facesse qualcosa di assolutamente fuori dalla norma? Forse non c’avete mai pensato, o forse l’avete solo sognato, ma non siete mai riusciti a dare voce ai vostri desideri. In questo caso, leggete le prossime righe, e fatelo tutto d’un fiato: troverete progetti originali per viaggi, regali, weekend romantici e bizzarri mix. Cominciamo con un paio di idee per un Natale-Capodanno da raccontare negli anni a venire.

Se amate l’avventura, ma soprattutto non soffrite di claustrofobia, un salto a Lubiana o a Stoccolma è d’obbligo. Qui vi attendono rispettivamente l’Hostel Celica e il Långholmen Youth Hostel. Ricavati da antiche carceri, questi ostelli vi regalano l’esperienza di dormire in vere e proprie celle, ma con il massimo del comfort e a prezzi bassissimi.
 


Potrete scegliere fra la sistemazione in singola, doppia e tripla senza mai dover rinunciare alle sbarre alla finestra o addirittura alla porta! Per tutte le informazioni digitate: www.souhostel.com e www.langholmen.com.
Per quelli che non hanno ancora trovato l’anima gemella e vogliono approfittare delle vacanze natalizie per divertirsi e scatenarsi al ritmo della “movida”, SpeedVacanze, il tour operator specializzato nei viaggi per single, ha organizzato due crociere da non perdere. La prima avrà come protagonista il Mediterraneo: Francia, Spagna, e Marocco vi aspettano dal 26 dicembre al 3 gennaio.

Si parte da Genova e nel pacchetto sono compresi i 9 giorni e le 8 notti in cabina quadrupla o tripla, il cocktail di benvenuto, il cenone di Capodanno, l’assistenza e l’animazione. Ma non finisce qui, SpeedVacanze ha pensato anche a quei clienti che non hanno a disposizione tanti giorni di ferie e ha organizzato una minicrociera a Barcellona dal 30 dicembre al 3 gennaio. Il viaggio comprende la pensione completa a bordo, il pernottamento e la prima colazione durante la sosta in città, il cenone di San Silvestro, un tour del capoluogo della Catalogna, l’assistenza e l’animazione.
 
E non preoccupatevi, ogni vacanza di gruppo prevede un numero di partecipanti proporzionatamente diviso fra uomini e donne. Per info: www.speedvacanze.it.
E’ il romanticismo quello che cercate? Allora non c’è niente di meglio del ristorante “Solo per due” a Vacone, in provincia di Rieti. Se l’obiettivo è sorprendere chi amate immaginate questa scena: solo voi e il vostro partner con l’intero staff del ristorante a vostra disposizione. Dall’esterno i resti di un’antica villa romana che vegliano su di voi, rischiarati dalla luce delle candele che adornano il vostro tavolo. In un angolo, il libro dei pensieri con tutte le storie degli innamorati che sono stati ospiti di questo posto fuori dal tempo e dallo spazio.

Per chi non vuole rimettersi in viaggio, inoltre, ci sono numerose possibilità di soggiorno, dall’hotel al bed & breakfast, compresa una piccola casetta di pietra che si erge ai bordi dell’uliveto. E i fuochi d’artificio personalizzati, il noleggio giornaliero senza conducente di esclusive Ferrari e, dulcis in fundo, l’opportunità di affittare una Limousine, con tanto di autista, che da casa vi porterà fino a Vacone. Un’ottima idea per un weekend d’altri tempi o per un regalo di sicuro effetto.

Per informazioni visitate il sito www.soloperdue.it o chiamate i numeri 0746/676873 o 0746/676951.

A proposito di regali “ad effetto”. Una canzone di qualche anno fa diceva: “Non voglio mica la luna”, ma una stella, magari sì! Se volete lasciare qualcuno davvero a bocca aperta, regalategliela. Su www.regalaunastella.it è possibile scegliere fra diverse costellazioni e selezionare con cura l’astro che vi piace di più. Se internet fosse già esistito, il Piccolo Principe si sarebbe rivolto a lui!
Rimanendo con i piedi per terra, ma neanche troppo, vi segnaliamo il sito www.elation.it. Per trascorrere le feste “alla grande”, prenotate un soggiorno in igloo.
 
Avete capito bene, in igloo! Immersi nella natura, con materassi termici e sacchi a pelo, con sauna e Jacuzzi, trascorrerete la notte più incredibile della vostra vita. Senza contare che il giorno dopo avrete a vostra disposizione una guida per visitare la località prescelta fra quelle segnalate (Andorra, Davos-Klosters, Engelberg, Gstaad, Zermatt e Zugspitze).

Le emozioni da provare sono davvero tantissime, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Potrete prenotare una giornata a bordo di una Lamborghini Gallardo o di una Ferrari F430 nel favoloso autodromo di Andria. Un istruttore vi insegnerà in poco tempo a valutare correttamente come e quanto frenare, a identificare una traiettoria veloce e sicura e a erogare in maniera fluida ma rapida l’acceleratore in modo tale da migliorare anche i tempi sul giro, senza mai tralasciare la sicurezza. E sulle auto verrà anche montata una camera-car, proprio come in Formula 1, per potersi rivedere all’opera.



Dalle auto, agli aerei: segnate in agenda anche un weekend con il biplano storico “Tiger Moth”, per solcare i cieli proprio come nel film “Il paziente inglese”.

Se invece il Natale lo trascorrerete lontano dalla famiglia o dal vostro partner, regalategli una Hug Shirt: cioè una “maglietta abbraccio”. Alla maglia, inventata da CuteCircuit, sono stati applicati dei sensori collegati tramite Bluetooth al cellulare. Con un semplice sms o indossando un’altra maglietta, è possibile inviare degli impulsi che riproducono la sensazione di un abbraccio virtuale. Ma CuteCircuit ha fatto molto di più: la società inglese ha anche realizzato un tessuto, chiamato “Kinetic Dress”, che “cattura” i movimenti di chi lo indossa, illuminandosi ad ogni interazione. Per informazioni www.cutecircuit.com.
 


Le feste, nell’immaginario comune, sono legate alla musica ma, come già detto, l’obiettivo è essere originali. Quindi, mouse alla mano, cliccate su www.canzonisumisura.it.

Questo sito offre ai suoi visitatori la possibilità di realizzare delle vere e proprie “hit” con tanto di parole e accompagnamento inediti. Potrete scegliere fra quelle già pronte, o improvvisarvi parolieri alla stregua di Mogol!
Poi c’è la favola… Solo a guardarli il cuore perde un battito. Parliamo della nuova collezione natalizia di Louis Vuitton, cioè della Sac Plat realizzata in Monogram Miroir, che per l’occasione si veste d’argento, del portamonete con impressi i fiocchi di neve e dei nuovi cellulari Dior ricoperti d’oro, rivestiti al plasma, con zaffiri e diamanti. Semplicemente divini.

Infine abbiamo pensato anche a un Natale in musica. Per gli appassionati del genere, dal 20 al 31 dicembre, all’Auditorium Parco della Musica andrà in scena il “Roma Gospel Festival”. Sotto la direzione artistica di Mario Ciampà, giunto alla sua quattordicesima edizione, presenta alcune delle migliori formazioni corali e gruppi di spiritual e gospel provenienti dagli Stati Uniti. Il pomeriggio del 25 sarà la volta delle “Voices of Deliverance Choir” alla Sala Sinopoli. Dal 26 al 30 inoltre, non perdete Claudio Baglioni e il suo “Q.P.G.A.” (Questo piccolo grande amore).
Per tutte le informazioni visitate il sito www.auditorium.com. Ora non ci resta che augurarvi: buon divertimento!