A Parigi farà passerella la Range Rover Evoque, l’attesa “Baby Range”.
Piccola ma sempre glamour, come nella storia della Casa, tanto che la Creative Design Executive del progetto è Victoria Beckham, un’esperta del look.
La Evoque, lunga 4,34 metri,  sarà più stradale delle sorelle maggiori, una cross-coupé a tre porte, come testimonia la presenza in gamma della trazione integrale 4x4, ma anche di quella 4x2, decisamente più urbana. I motori a gasolio sono mutuati dalla “cugina” Land Rover Freelander 2, ovvero i 2.2 litri di 4 cilindri, rispettivamente con 150 cv (eD4 e TD4, 20 km/litro) e 190 cavalli (SD4), mentre per i benzina c’è un esuberante 2.0 litri turbo da 240 cv (Si4,da 0 a 100 in 7"6).
Nell’abitacolo, spicca sempre il lusso, anche se più sobrio rispetto alle “grandi” Range Rover e soprattutto abbinato a un design più moderno. Arriverà nella primavera 2011 con tre allestimenti, Pure, Prestige e Dynamic.