La Baviera, il maggiore Stato federale della Germania, ha insignito Walter Maria de Silva, Responsabile del Design del Gruppo Volkswagen, con la Medaglia per i servizi speciali resi allo Stato Libero di Baviera. Il Ministro bavarese degli Affari Federali ed Europei Emilia Müller, ha dichiarato: “Nel suo ruolo, ha saputo cambiare il linguaggio formale e la cultura del design in Germania”. Inoltre, sono stati esaltati gli eccezionali risultati raggiunti da de Silva con Audi. Prima di trasferirsi a Wolfsburg de Silva è stato, infatti, Responsabile del Design del Gruppo Audi, che comprende anche Lamborghini e SEAT. “La sua carriera è la dimostrazione che i più importanti nomi dell’industria, della cultura e del settore creativo sono europei, e sottolinea l’immenso potenziale derivante dall’interazione tra le varie culture, sia a livello aziendale che creativo”, ha affermato sempre il Ministro Müller. “Sono davvero onorato di ricevere questo riconoscimento” commenta de Silva. “Il pensiero va alla vettura più bella che io abbia mai disegnato, la Audi A5 Coupé”. Proprio per quella vettura, nel 2010, il designer è stato insignito del “Premio per il Design della Repubblica Federale Tedesca”, il riconoscimento più prestigioso mai assegnato nel settore del design in Germania. Walter Maria de Silva è il Capo del Design del Gruppo Volkswagen dal febbraio 2007 e ha la responsabilità dei progetti di tutti i Marchi. Il lavoro più rilevante per la marca Volkswagen è stata la creazione della nuova Golf, il cui debutto mondiale è avvenuto l’anno scorso. Walter De Silva è stato autore anche dell'ultimo rinascimento Alfa Romeo negli anni '90, che ha avuto il suo culmine con l'Alfa 156, Auto dell'anno 1998, a nostro avviso bella almeno quanto la magnifica Audi A5. Francesco Forni