L'Alfa Romeo 4C e la 4C Spider fanno sempre notizia negli USA. Molto apprezzate e richieste, seppur in numeri di nicchia (comunque questa era l'intenzione) continuano far parlare del Marchio del Biscione, finalmente tornato negli Stati Uniti, il mercato chiave a medio termine per FCA. In attesa dell'arrivo della berlina, la Giulia, che sarà presentata il 24 giugno 2015, la supercar tascabile tiene banco. L'Alfa 4C è decisamente emozionante e anche sexy, perché per Playboy è la “2015 Car of the Year" nella categoria "Sports Cars and Convertibles". Nel video "Alfa Romeo Returns" è ricordato il DNA di Alfa Romeo, le glorie e il fascino di un Marchio che ha un passato, e un fascino, molto particolare. Tante auto che hanno segnato la storia e tanti successi in pista. Va ricordato che i primi due mondiali di F1, del 1950 e del 1951 li vinse Alfa Romeo con la 158 e la 159 guidate da Nino Farina e Juan Manuel Fangio.

Alfa Romeo Returns, la 4C Spider

L’Alfa Romeo 4C USA Spec pesa 1.050 kg, 155 in più rispetto al modello “europeo” (895 kg) per l'irrobustimento richiesto dalle norme di sicurezza americane. Ovvero peri rinforzi in alluminio alla struttura del telaio in carbonio. Il motore è il 4 cilindri di 1750 tutto in alluminio capace di erogare 240 cavalli e una coppia di 350 Nm, dotato di cambio a doppia frizione con palette al volante.  Nella prova di Auto, la 4C ha accelerato da 0 a 100 km/h in 4"2. Il prezzo Alfa Romeo 4C USA Spec è di 53.900 dollari, ai quali vanno sommati circa 1300 dollari di tasse. La Launch Edition, ormai esaurita nei suoi 500 pezzi, costa 68.400 dollari.