Stoccarda Precisa come un cronografo, dopo tre anni e mezzo la Mercedes Classe A si presenta con il suo restyling. La terza generazione della compatta tedesca, nata nel 2012 con un piglio da piccola premium dinamica e sportiveggiante, non più monovolume chic, dal 3 luglio sarà già ordinabile. Il modello, rinnovato per design, tecnologia e motori, porta in dote numerose “chicche”. Nessuna epocale, va detto, ma tutte di sostanziale miglioramento. Innanzitutto la portabandiera, la A 45 AMG (con fari a led di serie, a pagamento sul resto della gamma) ribadisce il suo primato di hot hatch più scatenata. Quattro ruote motrici, ma soprattutto il “duemila” più potente del mondo arriva a 381 cavalli (+21) e a 475 Nm di coppia. Un quattro cilindri capace di una potenza specifica di ben 191 cv/litro grazie ad affinamenti nell’efficienza della combustione e della contribuzione senza pompare ulteriormente il turbo. Grazie anche al cambio automatico con rapporti accorciati l’accelerazione da 0 a 100 km/h è stata migliorata a 4”2 (invece che 4”6) e la velocità massima può essere portata a 270 km/h. La punta di diamante (che dispone del Dynamic Select AMG, come le supercar AMG GT e C 63, a pagamento il differenziale autobloccante meccanico anteriore e l'assetto Ride Control) sarà quella che farà girare le teste, ma dal benzinaio farà felici in tanti la Mercedes A 180 d, col suo 1.5 diesel capace di una percorrenza media di 28,6 km/litro (3,5 litri/100 km). Trattando di Mercedes, il confort di marcia rimane una qualità distintiva. A circa 1.000 euro saranno disponibili le sospensioni elettroniche adattative, settabili a due livelli, Comfort o Sport. Un plus che farà la differenza, assicura casa. E il primo test su un sofisticato simulatore lo conferma. Di serie su quasi tutti i modelli  il Dynamic Select, dotato di quattro programmi di guida: Comfort, Sport, Eco e Individual. Gli altri motori vanno dal 1.6 benzina da 102 cavalli al 2.0 da 218 cv, mentre i diesel dal 1.5 da 90 cv al 2.2 da 177 cv. Trazione anteriore, integrale sulle A 220, A 250, A 250 Supersport (218 cv), A 200 d e A 220 d. Nuova la strumentazione a bordo e a richiesta  il sistema Comand Online con schermo da 8” totalmente compatibile con MyLink, Apple Carplay e Android Auto

Mercedes Classe A restyling, foto