Un po' come le promozioni degli operatori telefonici, allo stesso modo Tesla vuole stupire con una campagna di vendita decisamente originale. Lo fa in occasione del lancio di Tesla Model X, crossover elettrico con portiere posteriori ad ali di gabbiano che già di per sé avrebbe sufficienti elementi per differenziarsi e giocare a fare l'alternativo. Ma la società di Elon Musk - reduce da un inizio 2015 nel quale ha sofferto pesanti perdite, anche in ragione della preparazione al lancio di Model X - va oltre e annuncia che il primo cliente che porterà in concessionaria 10 amici/conoscenti o comunque persone interessate all'acquisto di una Tesla, riceverà in regalo la Model X. Gratis. La campagna prevede anche altro. I possessori di una Tesla Model S che convinceranno un amico ad acquistare un'auto elettrica del marchio americano, riceveranno 1.000 dollari e l'acquirente altri 1.000 sotto forma di sconto. A fine anno sono previste le prime consegne negli USA, poi toccherà all'Europa nel 2016. Gli ultimi muletti di Tesla Model X hanno confermato l'impianto generale del concept, compresa la configurazione particolare del parabrezza, quantomai ampio nella sua estensione, arrivando fino al montante B, là dove trovano spazio gli automatismi per le portiere ad ali di gabbiano. Un parabrezza da un lato in grado di far filtrare molta luce all'interno, dall'altro è verosimile immaginare l'adozione della tecnologia elettrocromatica, con oscuramento progressivo del cristallo, fino a schermare del tutto i raggi solari. Sul versante della tecnica motoristica, il sistema Dual Motor All Wheel Drive sarà proposto di serie, con due unità elettriche - una per ciascun asse - alimentate da batterie che potrebbero arrivare a 95 Kwh di capacità di stoccaggio. Sarà l'alternativa che darà maggiore autonomia, poco sotto i 500 km, mentre una seconda configurazione, da 60 Kwh è destinata ad affiancare la Model X 95 (il concept montava batterie da 85 Kwh). Fabiano Polimeni Fonte foto | TeslaMotorsClub