Il lusso di Classe S, mixato con la libertà di viaggiare con il cielo sopra la testa, propria di SL. Mercedes AMG S65 Cabrio si presenta così, sintetizzando mondi diversi, accomunati da un cuore, un propulsore V12 biturbo da 6 litri, che trova applicazione su selezionatissimi modelli, sufficienti per dare un'alternativa di carrozzeria a chiunque: c'è il fuoristrada GL, l'ammiraglia Classe S, la super-coupé della stessa serie, la roadster SL e, dal 4 aprile 2016 - data di apertura degli ordini -, la cabrio. Rigidità torsionale e peso sono promessi identici a una Classe S coupé, mentre cavalleria e coppia sono più che sufficienti per regalare emozioni: 630 cavalli e 1000 Nm, scaricati sull'asse posteriore e gestiti da un cambio 7G-Tronic con tre diversi settaggi. Controlled Efficiency per i momenti in cui si vuole andare a spasso limitando i consumi, frangente nel quale l'Eco start&stop arriva in soccorso e aiuta a contenere le richieste di carburante in 12 litri/100 km nel ciclo misto. In Sport e Manual, invece, passaggi di marcia più decisi, tonalità allo scarico modificata e concentrazione su altri numeri, quelli delle prestazioni: Mercedes AMG S65 cabrio fa i 250 orari autolimitati e accelera in 4"1 da zero a cento; con l'AMG Driver's Package si può spostare a 300 orari il limitatore, particolare utile sulle Autobahn. Restando in terra tedesca, dal 2016 AMG realizzerà le unità V12 su una nuova linea dell'impianto di Mannheim, sempre con i principi di sempre, one-man one-engine; ad Affalterbach si continueranno a produrre i V8 biturbo.

La gallery di Mercedes AMG S65 cabrio

Le note caratteristiche di Mercedes Classe S cabrio restano confermate anche su S65, a partire dall'Aircap, il frangivento automatico e "intelligente", con tanto di deflettore per contrastare le turbolenze fastidiose quando si viaggia con capote abbassata. In questo frangente, inoltre, nel bagagliaio si attiva automaticamente una paratia per dividere la capote (quattro tinte a scelta: nero, blu scuro, rosso scuro, beige) dal vano di carico. La capote, in tre strati, assicura un comfort di marcia assoluto e le finiture sono degne di un'ammiraglia, con rivestimenti in pelle Nappa e microfibra Dinamica. L'Airscarf - la sciarpa termica alla base dei poggiatesta - e il climatizzatore intelligente, a regolazione autonoma, completano il quadro della vita a bordo, assistita dai consueti sistemi di sicurezza attiva dell'Intelligent Drive, di serie come l'head up display e il touchpad sul tunnel (con poggiabraccio riscaldabili) per gestire l'infotainment. Optional, passando alla tecnica, i freni carboceramici, non la batteria agli ioni di litio: standard e grazie alla quale si stacca un risparmio di peso di 20 kg. Più che su altre versioni di Classe S cabrio, su AMG S65 cabrio spiccano le cromature: sul muso, tra griglie e profili sul paraurti, lungo la fiancata - dai cerchi da 20 pollici alle minigonne, dalla linea di cintura alla "sottolineatura" dei montanti - e in coda, dove spiccano i terminali di scarico, l'elemento intorno al diffusore e il profilo sopra i gruppi ottici. Nelle concessionarie europee, Mercedes AMG S65 cabrio arriverà a partire dal mese di maggio 2016. Fabiano Polimeni