Skoda Fabia rilancia, e lo fa con un prezzo lancio aggressivo per la versione Twin Color, caratterizzata da una dotazione di serie particolarmente completa.Si parte dai 10.900 euro, prezzo promozionale per la motorizzazione base, il tre cilindri benzina 1.0 da 60 cavalli. Le alternative saranno quelle con motore 1.0 da 75 cavalli, 1.2 TSI da 90 cavalli, oppure, i diesel 1.4 TDI 75 e 90 cavalli. Per tutti, carrozzeria bicolore, tetto nero o argento, a seconda della colorazione principale. A contrasto saranno anche i montanti, le calotte degli specchietti e i cerchi in lega da 16 pollici.

Di serie anche vetri oscurati, fendinebbia, luci a led diurne, per quel che riguarda la caratterizzazione estetica. All'interno, un comparto infotainment ricco ruota intorno allo schermo da 6,5 pollici, con radio Bolero, connettività bluetooth, presa usb, lettore di schede di memoria e sistema SmartLink, ovvero, la possibilità di usufruire dei contenuti del proprio smartphone sullo schermo in plancia, grazie ad Apple CarPlay, Android Auto o il mirroring del Mirror Link - per alcune app è possibile anche impartire i comandi vocalmente -. 

Detto dell'ovvia presenza del climatizzatore, anche il volante multifunzione in pelle rientra nel corredo standard di Skoda Fabia Twin Color, insieme al sistema anticollisione multipla, che arresta l'auto in seguito a un primo impatto e al Front Assist, la frenata d'emergenza automatica. Il 16 e 17 aprile è previsto un porte aperte nelle concessionarie Skoda per presentare la versione Twin Color. 

Skoda Fabia station wagon, la prova su strada

Skoda Fabia Monte Carlo