Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, la scorsa settimana, poco dopo aver assistito alla presentazione nel cortile di Palazzo Chigi della Alfa Romeo Giulia, che è prodotta a Cassino,  nel pranzo con la cancelliera Angela Merkel e nella successiva conferenza stampa, il premier ha voluto promuovere uno dei simboli del made in Italy sfoggiando sulla giacca la spilletta dell' Alfa Romeo.

Prima, insieme ai vertici FCA Sergio Marchionne e John Elkann, Matteo Renzi aveva benedetto la nuova auto come «un messaggio di ripartenza dell'italian style».

L'Alfa Romeo Giulia dal 28 maggio sarà pronto alla consegna ai clienti. "In prospettiva - ha detto Renzi - con l'Alfa a Cassino si passerà da 4.300 posti di lavoro a 7.700 entro il 2018".

In pi lo stabilimento di Modena continuerà a lavorare "senza perdita di posti di lavoro e anzi con qualche assunzione in più".