Un modello speciale della BMW M4 GTS, in edizione limitata, e un pneumatico altrettanto speciale sviluppo per la creatura di Monaco di Baviera che sarà “calzata” da pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, specificamente sviluppati.

La la M4 GTS è una vettura da corsa ingentilita per un uso stradale ma con grandi pretese. Per assecondarla al meglio in Michelin hanno studiato la tecnologia Bi- Compound nel disegno asimmetrico del battistrada e della carcassa. Questo garantisce, secondo i tecnici francesi, una combinazione ottimale tra handling, grip e durata. Durante il processo di sviluppo,

Michelin ha prodotto e testato più di 1.000 prototipi e 400 pneumatici speciali di primo equipaggiamento. Oltre alla tecnologia Bi-Compound, i Pilot Sport Cup 2 integrano anche il sistema Track Variable Contact Patch 3.0 che ottimizza la pressione nella superficie di contatto al suolo del pneumatico, in modo da mantenere la stessa quantità di gomma a contatto con la strada o la pista, sia in linea retta, sia in curva.

Alla tecnologia integrata all’interno del pneumatico corrisponde la tecnologia Premium Touch nel design dei fianchi, in modo da ottenere anche un’estetica ricercata, che non guasta in una supersportiva come la M4 GTS. Per la quale, dopo attenti collaudi, sono stati approvati pneumatici di dimensione 265/35 ZR 19 all’anteriore e 285/30 ZR 20 al posteriore.

Il 6 cilindri win-turbo di 3 litri, della BMW M4 GTS eroga 500 cavalli ed è capace di una coppia di 600 Nm (+50 rispetto alla M4, mentre i cavalli sono+69) è dotato del sistema di iniezione ad acqua e con un peso di 1.510 kg (il rapporto peso potenza è di 3 kg/cv),