Buone nuove per il TridenteMaserati ha completato il primo semestre 2016 in Europa con un ottimo mese di giugno, e un incremento dell’8% rispetto allo stesso mese del 2015.

Le vendite nei principali paesi europei, relativamente al mese di giugno, sono state trainate in particolar modo da Regno Unito e Germania, il cui incremento di vendite è rispettivamente del 22% e del 76% rispetto a giugno 2015, con 162 e 157 nuove immatricolazioni.

Maserati consolida inoltre i propri risultati sul cumulato del primo semestre, con dati che confermano Italia, Germania e Regno Unito, quali suoi mercati di maggior rilievo. Questi dati classificano l’Italia al primo posto tra i mercati europei di Maserati, con un totale di 789 immatricolazioni dall’inizio dell’anno.

Vento di Levante. In attesa di un ulteriore incremento che ci si aspetta dall’appena avviata commercializzazione del SUV , si riconferma così il successo delle due berline Maserati: la Ghibli, la segmento E, e l’ammiraglia Quattroporte, recentemente presentata il nuovo restyling MY17 e nelle versioni aggiuntive GranSport e GranLusso