Lexus è sinonimo di lusso, tecnologia e in Italia anche, anzi quasi solo, di auto ibride.

Nel resto del mondo non è solo questo e forte anche dell'ultima, netta, impronta sportiva che si è dato, il Marchio premium di Toyota propone la gamma F. Che punta su potenza, performance di guida e massimo comfort. E su motori a benzina aspirati di grande cilindrata. Si tratta di due modelli, la RC-F e la GS-F

Old school. Fuori dal coro, perchè la RC-F è l’unica coupé del suo segmento con un motore aspirato V8 di 5 litri. Con distribuzione a 32 valvole, che eroga 477 cavalli e 530 Nm di coppia ed è abbinato ad un cambio a 8 rapporti Sport Direct Shift che dispone di sei modalità selezionabili. C'è il nuovo G-sensor che controlla la forza G e ottimizza la selezione del rapporto di trasmissione. Ci sono due allestimenti: Luxury da 88.500 euro e il Carbon Pack da 97.000 euro. Prestazioni: l’accelerazione da 0 a 100 km/h si compie in 4″5 e la velocità massima è di 270 km/h. La RC-F è la prima con configurazione motore anteriore/trazione posteriore ad adottare il Lexus Torque Vectoring (TVD), un sistema innovativo che consente una gestione ottimale del trasferimento di coppia tra le ruote posteriori.

La Lexus GS-F, berlina a quattro porte, ha lo stesso motore, egual potenza e dispone del Lexus Safety System+, del TVD e degli AVS (ammortizzatori adattivi ad alte prestazioni). Il suo prezzo è di 104.500 euro.