Bavarese promossa a pieni voti. Cinque stelle per la BMW Serie 5 nella terza serie di test Euro NCAP 2017, il progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove, del quale è partner l’Automobile Club d’Italia. Tre le stelle invece per la Fiat Doblò.


 
La Serie 5 è stata eccellente grazie alla completa dotazione dei dispositivi di assistenza alla guida (ADAS). Complessivamente la tedesca ha conseguito il massimo punteggio del protocollo Euro NCAP. Solo qualche incertezza la prova pedone, per quanto riguarda la protezione della zona pelvica.
 
Discreti i risultati del furgone Doblò, ai primi posti della categoria furgoni promiscui. Il veicolo della Fiat è stato penalizzato soltanto a causa della scarsa dotazione dei sistemi di assistenza alla guida. Il modello testato è equipaggiato con il solo dispositivo Seatbelt Reminder relativo al mancato utilizzo delle cinture di sicurezza.  La vettura italiana ha, però, raggiunto buoni risultati per la protezione degli adulti e dei pedoni, e ottimi nella protezione di ginocchia e femore del conducente e del passeggero di qualsiasi taglia. Non male, ma si può ancora migliorare.