C’era una volta l’auto di proprietà. Ma in futuro pare proprio che l’abitudine di possedere un’automobile verrà scalzata del tutto. Non dal rent-to-go ma dal concetto di multiproprietà.

Un’auto costa e tanta gente la usa solo per una parte della giornata o della settimana; quindi perché pagarla invece di possederne solo una parte e dividerne costo e uso con chi ha esigenze simili?

Questo sistema di multipossesso 2.0 dell’auto sta per lanciarlo Nissan con la sua nuova Micra. L'idea ricorda quella delle multiproprietà delle case di vacanza. In questo caso però a trovare i comproprietari dell’auto non sarebbe il passapoarola fra amici, ma un sofisticato algoritmo in grado di accoppiare persone che non si conoscono fra loro ma con esigenze diciamo “compatibili”.

Il sistema Nissan permetterebbe di acquistare solo parzialmente un’automobile, o meglio una “fetta” di essa. Nissan l’ha chiamato “Intelligent Get&Go Micra”. Il vero “motore” del progetto sono i social network che permetteranno a Nissan di confrontare i profili dei clienti per creare una community di “car sharer”.

Si basa sul principio che più persone possiederanno in comproprietà la stessa auto pagando un noleggio mensile, poi ci penserà il software a trovare i comproprietari ideali incrociando le necessità e le caratteristiche di ognuno. Un algoritmo confronterà le varie informazioni, dalla località di residenza agli spostamenti più consueti, orari e necessità ripetitive. E accoppierà i potenziali proprietari meglio compatibili in modo che possano scambiarsi l’auto quando non serve all’altro e viceversa.

Perché il sistema Get&Go sia vantaggioso, deve richiedere costi bassi. E per abbatterli l’unico modo è moltiplicare le persone. Nel progetto Nissan la multiproprietà della Micra costa 115 euro al mese in caso di tre proprietari e scende a 69 euro/mensili con 5 persone che si scambiano l’auto. A quel punto la gestione così complessa delle esigenze di tante persone, può farla solo l’algoritmo che incrocia i dati dei multi-clienti. La cui efficienza dev’essere perciò perfetta.

Nel sistema Get&Go Micra l’auto prevista è una Micra 900 cm3 benzina turbo da 90 cv; il prezzo della rata mensile è calcolato per un uso di 15.000 km annuali da dividere per il numero di utenti e include il costo dell’assicurazione. La benzina è pagata con una carta carburante e il costo ripartito in base ai km percorsi da ogni utilizzatore. Ciascun cliente si dovrà impegnare contrattualmente per un anno. Il servizio Intelligent Get&Go Micra partirà ad aprile e sarà avviato in primo luogo a Parigi, ma il secondo paese dove potrebbe debuttare è proprio l’Italia. Ma noi siamo pronti per l’auto in multiproprietà?