Un esercito di 40 Lexus, dalle compatte CT e IS alle berline GS, RC ed LS, dal coupé LC ai Suv NX e RX, tutti modelli rigorosamente ibridi, sarà protagonista della prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (30 agosto-9 settembre). Le Lexus saranno le auto ufficiali della kermesse sul Lido e avranno il piacere di accompagnare alle rispettive proiezioni e ai gala i tanti divi, internazionali e nazionali, presenti sul prestigioso Red Carpet veneziano. Su tutti, due colonne di Hollywood, Robert Redford e Jane Fonda, che riceveranno il Leone d’Oro alla carriera il primo settembre e presenzieranno alla nuova pellicola “Our souls at night” che li vede recitare fianco a fianco.

Per Lexus non è certo la prima esperienza con il cinema e il mondo glamour: attivo come promotore di pellicole e iniziative legate alla settima arte, il marchio di lusso giapponese è stato attore protagonista nel film di fantascienza “Valerian”, del regista Luc Besson, in questi giorni nelle sale, dove il protagonista Dane dehann si muove nello spazio guidando un futuristico razzo Lexus Skyjet.

Il Presidente di Giuria, l’attrice Annette Bening, arriverà alla Mostra a bordo della nuova LS Hybrid, mentre 40 Lexus ibride accompagneranno Vip e rappresentanti durante tutti gli spostamenti della manifestazione. “Siamo orgogliosi di poter partecipare ad un evento in grado di catalizzare l’attenzione del mondo per 11 giorni. – ha dichiarato Luigi Lucà, direttore di Lexus Italia – Siamo orgogliosi soprattutto perché il nostro brand, seppur giovane, sposa da tempo i valori e la filosofia che da sempre muove la settima arte. Il legame di Lexus con la cinematografia è profondo ed ha inizio nel 2013, con i Lexus Short Film, il progetto con il quale, assieme alla casa di produzione The Weinstein Company, sosteniamo e coltiviamo le nuove generazioni di registi emergenti. Qui a Venezia iniziamo un nuovo percorso che, come per gli attori che ogni giorno devono migliorarsi, ci porta a non fermarci mai per far sì che stile, eleganza e cura di ogni singolo dettaglio, siano gli elementi alla base di ogni nostra vettura, capace di trasmettere emozioni incredibili ed inattese”,

Ricordiamo che nel cartellone della mostra veneziana trovano posto anche quattro film italiani: “The Leisure Seeker” di Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland, “Ammore e Malavita” dei Manetti Bros, un musical su Napoli con Serena Rossi, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Carlo Buccirosso, e due opere seconde, il drammatico “Hannah” di Andrea Pallaoro con Charlotte Rampling e “Una famiglia” di Sebastiano Riso con Micaela Ramazzotti e Patrick Brue. Nonché due documentari sul celebre videoclip Thriller, girato a inizi anni ’80 da Joe Dante sulle note della hit di Michael Jackson, ora rielaborato in 3D.