Lamborghini Aventador sarà sempre e solo a trazione integrale. Non sarebbero in programma versioni speciali a trazione posteriore per la mitica V12 di Sant'Agata Bolognese. Huracan rimarrà sola in questa configurazione.

Lo avrebbe confermato Maurizio Reggiani, Direttore del Dipartimento Ricerca e Sviluppo del Marchio, al magazine australiano Drive. "La trazione integrale Lamborghini è il sistema più prestazionale e sicuro che abbiamo. Non beneficiare dell’intervento delle ruote anteriori renderebbe il controllo di trazione troppo invasivo".

Alcuni elaboratori tedeschi avevano proposto versioni speciali a trazione posteriore di Aventador, come Oakley Design. Ma non hanno avuto un grande seguito.

A conferma che il 4x4 rimane una certezza per il controllo, a prescindere anche dall'esperienza di guida. Il V12 di 6.5 litri, che scatena 740 cavalli, rimarrà nella configurazione originale. Che ha dato spettacolo nella nostra prova su strada. La prossima Aventador a vedere la luce dovrebbe essere la versione speciale SVJ.