In occasione della tappa italiana del Blancpain GT Series Endurance Cup presso l’Autodromo Nazionale di Monza, Bentley presenta la sua nuova arma per competere nel campionato vinto lo scorso anno, la Continental GT3.

Derivata dalla vettura stradale presentata al Salone di Ginevra 2017, condivide con essa gli elementi stilistici che la contraddistinguono come i nuovi fanali posteriori di forma ovale e il nuovo frontale ispirato alla concept car ibrida EXP 10 Speed 6. Sviluppata da un progetto completamente nuovo in collaborazione con M-Sport, team conosciuto per la sua partecipazione al mondiale WRC con Sebastièn Ogier, presenta modifiche tecniche, come il nuovo cambio completamente ridisegnato e posizionato dietro le ruote posteriori, finalizzate a migliorare il bilanciamento dei pesi che con la nuova vettura è molto vicino a 50:50.

L’aerodinamica è stata totalmente rivista, all’anteriore si nota immediatamente lo splitter di dimensioni generose e le prese d’aria che rendono più efficace il raffreddamento, al posteriore l’enorme alettone e il doppio diffusore in carbonio completano il pacchetto. Rispetto alla prima generazione pesa 1275kg, circa 25 in meno e le parole dei tre piloti ufficiali Jules Gounon, Vincent Abril e Maxime Soulet sembrano confermare un miglior handling generale, fondamentale per essere competitivi in tutte le condizioni.

Stupisce la facilità di guida che raccontano dopo aver affrontato quasi due anni e mezzo di test, aspetto fondamentale per Bentley per poter offrire ai propri clienti customer racing una vettura semplice da portare al limite. Oltre all’inedita aerodinamica si è lavorato anche sul propulsore V8 4.0 litri biturbo da circa 550cv, adottando un nuovo impianto di scarico e aspirazione e la lubrificazione a carter secco.

Il costo di una Continental GT3 si aggira intorno ai 380.000 euro, ricambi esclusi. Per la tappa del Blancpain GT Series in programma a Monza dal 20 Aprile, verranno schierate due nuove vetture ufficiali, la numero 7 e la 8 che dovranno difendere il titolo conquistato nel 2017 e cercare di migliorare il record della precedente generazione che ha totalizzato 45 vittorie e 120 podi su 528 corse disputate.