Secondo anticipazioni dell’agenzia nipponica Kyodo, Nissan si appresterebbe a fermare la produzione europea di autovetture alimentate a gasolio per concentrarsi sullo sviluppo prevalentemente di veicoli elettrificati.

Una strategia che sta coinvolgendo altri costruttori giapponesi come Toyota che nel Vecchio Continente non introdurrà più modelli diesel, escludendo i truck, e come Subaru che non distribuirà più auto a gasolio in Europa e anche in Australia dal 2020. Per focalizzarsi sui veicoli elettrici, Nissan incrementerà i programmi di collaborazione con gli altri due membri dell’Alleanza, Renault e Mitsubishi.