Non è colpa di nessuno, stando finora alle indagini, se quasi 50 auto sono andate distrutte a causa di un incendio a Ellenville, nello stato di New York. Divampate nella notte, le fiamme hanno illuminato a giorno tutta la zona, come si può vedere dal video postato sul canale YouTube dei vigili del fuoco del distretto.

Le autorità stanno ancora indagando ma dai primi accertamenti il rogo sembra sia stato scaurito accidentalmente. Automotive 613, la struttura che ha preso fuoco nella notte tra giovedì e venerdì, è nota negli Stati Uniti per essere la location in cui è stata girata la miniserie della HBO “I Know This Much Is True”, con Mark Ruffalo.

Tutte le auto che sono state divorate dalle fiamme erano di proprietà della HBO e tra di loro si contavano almeno 27 Chevrolet vintage degli anni 90, mentre le vetture di proprietà della 613 Automotive non erano sul posto. Le auto perse, come la Chevrolet C1500, 454 SS, Beretta Indy Pace Car, e dei modelli di Corvette e Camaro, erano state scelte per riprodurre fedelmente sul set della serie ambientata proprio in quegli anni, una concessionaria Chevrolet/Pontiac/Oldsmobile/Isuzu dell’epoca.

“Un mio amico ha passato una settimana alla ricerca di Chevrolet originali del 1990-91”, ha commentato il responsabile della rivista Automobile, e titolare della compagnia cinematografica.

“Non è rimasto nulla: è una grave perdita per noi e per HBO. Anche loro sono distrutti quanto lo siamo noi", ha aggiunto il proprietario di Automotive 613. La produzione, affidataria e affittuaria dei veicoli, ha dichiarato che le riprese della serie sono state interrotte e che riprenderanno appena possibile e una volta scoperto il motivo dell'incidente.