Voleva stupire i presenti con una partenza a razzo ma si è dovuto “accontentare” di una figuraccia planetaria diventata virale sui social. Protagonista il proprietario di una Chevrolet Chevelle del 1970. Il fatto è accaduto a un raduno di auto d’epoca in Inghilterra, a Doncaster. 

Corvette C8, prime immagini della strumentazione

La Chevelle contro il muro

Durante la sfilata, il pilota, forse esaltato dalle foto degli spettatori per il suo bolide (lo stesso ammirato nel primo capitolo della saga di Fast&Furious con Vin Diesel alla guida), ha pensato di arricchire la sua perfomance con una sgasata scenografica.

L’inizio è promettente. Le ruote slittano sull’asfalto fumante, la Chevrolet parte a grande velocità davanti ai fan stupiti e felici di sentirne il rombo del motore. Poi però, il tragicomico finale tra fiotti di fumo bianco. Il pilota perde il controllo dell’auto che esce di strada e va a impattare violentemente su un muretto posto all’ingresso di un’abitazione, abbattendolo completamente. Risultato? Fiancata semidistrutta della Chevelle, danni ingenti da ripagare ai proprietari della casa e le risate beffarde di alcuni spettatori. Decisamente un raduno da dimenticare.