Una buona notizia, la RC Auto costa sempre di meno agli italiani. Almeno nella media. Il report di IVASS, l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, per il secondo trimestre del 2019, è chiaro. Il premio medio per l’assicurazione auto è di 405 euro. In costante calo: il trend è di -1,5% su base annua.

Se si fa un balzo indietro di 5 anni, nel 2014, il virtuoso ribasso arriva a -17%, perché allora il costo medio della copertura era di 488 euro.

Il bollettino di IVASS evidenzia che i prezzi sono calati soprattutto al Sud e nelle isole. Per esempio a Enna, Caltanissetta, Catanzaro e Vibo Valentia si riducono in media del 4,5%. Pure a Roma nell’ultimo anno i prezzi sono diminuiti del 4%.

Molti italiani pagano ancora di meno, il 50% degli assicurati sborsa una cifra inferiore a 362 euro. Una somma abbordabile. IVASS sostiene che in ogni modo: “Il livello dei prezzi rimane comunque molto eterogeneo nel territorio”.

Sconti. La chiave sono gli “incentivi”. L’89% delle polizze assicurative beneficia di uno sconto in media del 34%. C’è anche un altro motivo. Sono in crescita gli  assicurati che installano la scatola nera. Ad esempio Caserta il 63%  delle polizze è con scatola nera. Un deterrente virtuoso, in questo caso.