È tempo di Cavalcade Classiche nella Capitale. Dal 20 al 22 settembre, ossia il prossimo weekend, a Roma sfileranno oltre 80 Ferrari d’epoca in quella che è la terza edizione della prestigiosa manifestazione, ma per la città capitolina si tratterà della prima volta.

LUNGO LE VIE CONSOLARI

L’evento, organizzato proprio da Ferrari, si riferisce a tutti i suoi clienti per offrire loro un’esperienza indimenticabile alla guida di modelli dalla storia gloriosa e piena di fascino. La collaborazione con Roma Capitale fregia la Casa di Maranello della possibilità di far sfilare le proprie auto in luoghi storici come le millenarie strade consolari (Tiburtina, Salaria, Flaminia, Cassia, Appia).

Ferrari Purosangue: progetto 175, tutto un altro concept

IL PROGRAMMA COMPLETO

Nella giornata di venerdì la Cavalcade entrerà nella campagna laziale, passando da Borgo San Pietro sul Lago del Salto e poi da Rieti, per salire sul Monte Terminillo e visitare le Cascate delle Marmore. Il sabato, invece, Todi e Viterbo saranno le mete del viaggio, dopo una sosta davanti al Palazzo dei Papi. La domenica è la giornata di Roma e dei suoi colli, avvicinandosi all’Urbe. Quindi, passando per Frascati, Castel Gandolfo e il Parco archeologico dell’Appia Antica, si arriverà dentro Roma. Tra le vetture presenti le 750 Monza del 1954, la 500 TRC del 1957 e la 275 GTB del 1964. Gli appassionati potranno guardarle da vicino nel parco di Villa Borghese, dalle 18:00 del sabato e dalle 18:00 alle 23:00 della domenica. La Storia Ferrari arriva nella città con più Storia.