Ferrari ha siglato un accordo con le organizzazioni sindacali per stabilire l'ammontare del premio di competitività per il triennio 2020-2023. L'intesa prevede un bonus per tutti i dipendenti di Maranello, interinali compresi, per un importo che potrebbe raggiungere i 13mila euro.

Ferrari, i premi competitività nel dettaglio

Il nuovo premio di competitività Ferrari prevede, sulla parte salariale, 4.600 euro a dipendente, distribuiti in tre tranche, rispettivamente, a febbraio, giugno e ottobre. A questi andranno aggiunte ulteriori somme che saranno elargite al lavoratore qualora si raggiungessero una serie di obiettivi di produttività. Tra questi, la produzione di 11.500 vetture, 1,7 miliardi di Ebitda (margine operativo lordo) e un tasso di qualità medio del 6%. Il premio di produttività, infine, può subire un ulteriore aumento, stimato a circa il 7%, in base al tasso di assenza del lavoratore.
Nell'accordo sindacale, oltre ai premi, viene stabilito anche un aumento delle ore dedicate alla formazione professionale sul luogo di lavoro per allargare le opportunità di carriera in azienda.

Ferrari 488 Pista, il tuning Novitec 

Ferrari, la nota sui premi di competitività

La Ferrari ha diramato una nota ufficiale sull'accordo raggiunto con le organizzazioni sindacali:

"L’accordo introduce condizioni migliorative sotto l’aspetto economico e presta una grande attenzione ai temi della formazione, della genitorialità e della sostenibilità. Vengono introdotti ad esempio nuovi moduli formativi per gli addetti, non riconducibili tanto alla mansione aziendale svolta quanto proiettati ad aumentare il coinvolgimento delle Persone Ferrari nelle attività, i valori e la storia aziendale.

Ferrari 812 GTS, capolavoro di proporzioni

I risultati positivi conseguiti dall’Azienda hanno portato a una ridefinizione in crescita dell’importo del Premio di Competitività per gli anni futuri. Tale Premio sarà commisurato in base ai tradizionali indicatori produttivi, finanziari e qualitativi, rilevando poi l’apporto del singolo al conseguimento dei risultati.

Questo sistema di incentivazione si inserisce nel più ampio sistema di welfare aziendale che pone le Donne e gli Uomini della Ferrari al centro di tutte le attività. Un impegno crescente per la formazione, premi per il miglioramento di prodotti e processi, visite mediche gratuite per i dipendenti e i loro famigliari, borse di studio e una cura scrupolosa dell’ambiente di lavoro sono alcune delle iniziative con cui Ferrari aiuta le sue Persone a sviluppare appieno il loro potenziale, nella convinzione che esse siano la risorsa più importante per l’innovazione."