In pochi hanno provato la traversata dell’Oceano al contrario. Cadillac XT4 cerca successo anche in Europa e in Italia. Il SUV compatto del marchio di lusso e iconico (per gli americani) di General Motors per nel Vecchio Continente XT4, un modello concepito anche per altri mercati.

Il quartier generale è in Svizzera, per l’Italia è il Gruppo Cavauto, specialista delle vetture a stelle e strisce e della loro personalizzazione, a essere il rifermento ufficiale.

Rappresenta il primo passo di una strategia con cui Cadillac, da qui al 2021, punta a prendere un po’ di terreno alle nostre latitudini: arriveranno infatti anche altri modelli. Al pari di XT4, disponibile in due versioni, Launch Edition a 44.990 euro e Launch Edition Sport a 49.290 euro, concepite per piacere anche al pubblico europeo.

Nessuna invasione, si tratta di un modello di nicchia, che andrà a sfidare Audi Q3, BMW X3, Jaguar E-Pace, e Range Rover Evoque, forte di una stazza leggermente superiore (4,6 metri di lunghezza) e di forme decisamente più muscolari: in questo chiaramente made in USA,

C’è un primo tocco tricolore: gli interni sono frutto del gruppo di design di Therese Pinazzo, di chiare origini italiane. Opulenti e lussuosi. Dichiaratamente spaziosi, al pari del bagagliaio annunciato con una capacità di carico che parte da 637 litri (fino a 1385).

Di serie su tutte il riconoscimento della segnaletica stradale, il sistema di mantenimento della carreggiata con avviso di abbandono, la segnalazione acustica di attraversamento pedoni, la frenata assistita, il sedile guidatore con dispositivo Safety Alert.  E ancora: sedili anteriori e posteriori riscaldabili automaticamente, volante riscaldabile, telecamera con visione a 360°, rear camera mirror, sistemi di ausilio al parcheggio in parallelo e perpendicolare, sistema di infotainment e assistenza Cadillac User Experience (CUE) con navigazione 3D integrata e un display touchscreen da 8”.

Cadillac XT4 Launch Edition è a trazione anteriore con cerchi da 18” e porta in dote griglia frontale cromata, barre sul tetto, fasce sottoporta e profili delle superfici vetrate laterali modellati con finitura alluminio satinato e interni in pelle con inserti in alluminio.

Cadillac XT4 Launch Edition Sport esagera con i cerchi da 20 pollici, ma soprattutto dispone a richiesta anche della trazione integrale AWD a doppia frizione, che consente di disaccoppiare le ruote posteriori quando non sono necessarie. Si aggiungono  le sospensioni attive,  il controllo automatico adattivo della velocità, con funzione stop & go, e l’head-up display a colori.

Il secondo tocco tricolore è il motore Diesel sviluppato General Motors Global Propulsion System di Torino. Un 2.0 litri Euro 6d, con potenza di 174 cavalli e 381 Nm di coppia massima. Abbinato al cambio automatico a 9 marce. A metà del prossimo anno arriverà il duemila turbo benzina.