Back In The Saddle”, di nuovo in sella. Bronco R Concept è una creatura di Ford Performance, quindi c’è pochissimo da scherzare. 

Al Sema di Las Vegas è stata presentata la versione, estrema, che anticipa il modello di serie. Ma prima scenderà in corsa, tra pochissimi giorni. Il 22 novembre gareggerà sui 1.600 chilometri della Baja Peninsula, sulle orme di un progenitore leggendario. Omaggiando i 50 anni dalla vittoria nella Baja 1000, ottenuta nel 1969 da un Bronco guidato da Rod Hall nella spettacolare gara di off-road sulla penisola della California.

Bronco R Concept anticipa quindi il modello “borghese” per lo stile, anche se Ford Performance, con le “dritte” di Cameron Steele, campione in carica della Baja 1000 nel 2018, e in sinergia Geiser Bros Design and Development hanno modificato profondamente il modello. Una evoluzione durata sei mesi, utilizzando anche la stampa 3D, ma il nucleo è quello del futuro Ford Bronco stradale. 

Ovvero telaio, con piattaforma a longheroni, e il poderoso bi-turbo V6 EcoBoost benzina sono derivati da quello di produzione. Un esordio con le massime sollecitazioni per garantire la massima resa su ogni terreno, ogni giorno. Oltre al look esterno Bronco R Concept si differenzia dal futuro modello di serie per i pneumatici BF Goodrich da 37 pollici e le sospensioni Fox.