Che la Bugatti La Voiture Noire sia un pezzo unico lo abbiamo capito già diversi mesi fa, quando è stata presentata. Solo il prezzo basta a spiegare quanto sia preziosa: 11 milioni di euro più le tasse, quindi 13 milioni. Ma la peculiarità sta nell’essere sola, singolo esemplare prodotto.

Il mistero del proprietario

Proprio per questo motivo si è scatenata una vera e propria lotta per averla, con rumors e notizie che si rincorrono. Il mistero del proprietario della Bugatti La Voiture Noire si infittisce ed è la stessa azienda che non ne facilita la scoperta. In un comunicato stampa rilasciato si legge che il proprietario del gioiello è “un grande amante del marchio”. Già vi avevamo parlato di una possibile asta tra Cristiano Ronaldo e Ferdinand Piëch, notizia che poi non ha avuto conferme.

Forse la soluzione è sui social

Esclusi, quindi, CR7 e l’ex numero uno Volkswagen scomparso a fine agosto, si è aperta un’altra caccia al nome. La risposta sembra trovarsi sui social, guarda caso, e Badr Bin Saud, giovane e facoltoso principe saudita, sembra essere il candidato più papabile. Già proprietario di molte Bugatti, possiede tutte le risorse economiche necessarie per far sua la “one and only”. Sul suo profilo Instagram (@b14) compaiono, inoltre, ben due foto della Bugatti La Voiture Noire: una risalente alla scorsa estate e l’altra, recente, del 31 ottobre. Forse la preziosa hypercar ha finalmente trovato casa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Badr Bin Saud (@b14) in data: