Notizia non confermata, ma i sospetti sono fondati. Il re africano Mswati III, sovrano dello stato che fino al 2018 era conosciuto come Swaziland e che oggi risponde al nome di Eswatini, avrebbe acquistato 20 Rolls-Royce per destinarle all’uso esclusivo da parte della sua numerosa famiglia.

LA DENUNCIA DI DLUDLU

Il nucleo familiare di Mswati III comprende 15 mogli e 23 figli e il re avrebbe provveduto, oltre all’acquisto delle lussuose auto britanniche,ad ordinare anche ben 120 BMW. Uno schiaffo alla situazione politica ed economica del paese, costantemente afflitto da una condizione di povertà generale e dominato dalle proteste della popolazione che chiede miglioramenti immediati. La bomba mediatica è stata sganciata da Wandile Dludlu, segretario generale del movimento democratico di opposizione Pudemo.

COLLEZIONE "TEDESCA"

Nella collezione di re Mswati rientrano 20 Mercedes Maybach S600, una Maybach 62 e una BMW X6, oltre a un jet privato acquistato per il proprio 50esimo compleanno alla modica cifra di 13,2 milioni di dollari. Una passione per i marchi tedeschi, facendo parte anche Rolls-Royce del gruppo BMW, ma che l’intero paese africano non vedrà sicuramente di buon occhio.