Volete esagerare? Audi RS Q8 si presta ai "fuorigiri" con i suoi numeri eccezionali. E' la regina delle Q, non ha pari tra i SUV di Ingolstadt, e non guarda certo dal basso in alto le concorrenti. E tantomeno le sue altolocate sorelle di piattaforma MLB-evo (e non so quella) del Gruppo. Ovvero Lamborghini Urus, Porsche Cayenne Turbo e Bentley Bentayga.

RS Q8 i muscoli li mette in mostra, prima fuori e poi sotto pelle. Monta di serie cerchi da 22 pollici (opzionali da 23" !), calza pneumatici 295/40, i più grandi per un'Audi di produzione di serie. E la calandra a nido d'ape non è certo minimalista. E' molto più di una Q8 al testosterone.

La certificazione arriva ovviamente dal pacchetto tecnico. Cambio automatico a otto marce, trazione permanente quattro (distribuzione 40:60, ma può arrivare a 70:30 e 15:85) e ovviamente il motore.

E' il gioiello a benzina del Gruppo, per prestazioni. Il V8 di quattro litri biturbo, già esaltante su RS 7 Sportback e RS 6 Avant. Eroga 600 cavalli e 800 Nm di coppia da 2.200 giri.

Le prestazioni vanno di conseguenza: accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, 0-200 in 13,7 secondi. Velocità massima che può arrivare a 305 km/h, se sbloccata con il dynamic package (a pagamento).

Il portentoso benzina è abbinato a un sistema mild hybrid a 48 Volt, che permette di recuperare energia in frenata, offre un aiuto nelle ripartente e consente, di veleggiare, quando la potenza non è richiesta, tra 55 e 160 km/h a motore spento anche per 40 secondi. Lo stratagemma permette un risparmio di 0,8 litri ogni 100 chilometri. La disattivazione dei cilindri contribuisce ad aumentare l'efficienza.

Avandola vista dal vivo alla sua "prima" statica, RS Q8 anche da ferma minaccia sconquassi. Carreggiate larghe, massa impontente, ma gestita dalle  ruote posteriori sterzanti e alle adaptive air sospensioni sport, che possono variare l’altezza fino a 90 millimetri. Entrambe di serie, a richiesta lo stabilizzatore attivo di rollio.

Audi Drive Select permette di selezionare otto modalità di guida: comfort, auto, dynamic, efficienza, allroad, off-road e quella individuale configurabile in RS1 e RS2 e richiamabile con un pulsante sulla razza del volante. 

Arriverà sul mercato nel primo quadrimestre 2020.