Riconoscimento di livello, quello appena conseguito da Volvo XC40. Il modello della Casa svedese si conferma nome di successo nel settore delle auto aziendali, vincendo il Mission Fleet Award 2019 come migliore auto aziendale per il middle management.

VOLVO XC40 LA BEST PRACTICE

La cerimonia di premiazione è andata in scena a Milano, eravamo alla quarta edizione. In giuria fleet manager con esperienza in aziende multinazionali: il punteggio più alto è andato a XC40, confermando il successo in Italia di Volvo. Il modello è il più venduto del Marchio nel nostro paese, come dimostrano i numeri: nel 2019 saranno più di 2.500 le unità immatricolate attraverso il Noleggio Lungo Termine, con una percentuale altissima: +428% rispetto all’anno precedente. 

Leggi anche: Volvo XC40 Recharge, la prima elettrica svedese

ELEMENTI PER LA GIURIA

I fattori che rendono XC40 la più apprezzata dai clienti business sono la qualità generale dell’auto, la connettività e la sicurezza, elementi fondamentali per chi utilizza il veicolo per lavoro. Le motorizzazioni fanno la loro parte, in special modo la variante ibrida a ricarica T5 Twin Engine. Sono queste le opinioni della giuria, che ha premiato Volvo XC40 “per i dispositivi di sicurezza sempre all’avanguardia e il comfort che contraddistingue la Casa svedese”. I Mission Fleet Award premiano la “best practice” del settore individuando chi dà risalto ai principali temi del mondo dei clienti business per quanto riguarda l’automotive, larga fetta del mercato con il 40% delle nuove immatricolazioni in Italia. Questo avvalora maggiormente il riconoscimento di Volvo XC40.