Quanti festeggiamenti in famiglia Ferrari. La Casa del Cavallino rampante torna a casa da Stoccarda portandosi via un ricco bottino di premi: la Ferrari 488 Pista Spider e la Ferrari F8 Tributo hanno primeggiato durante gli Sport Auto Award 2019 di qualche giorno fa. A decretare i vincitori nelle varie categorie (28 in tutto), i lettori della rivista tedesca di settore.

La 488 Pista Spider

Modello numero 50 di cabrio per la Casa di Maranello, è la Ferrari più performante in assoluto nella storia del Cavallino rampante, con il miglior rapporto peso/potenza di sempre, pari a 1,92 kg/cv. Ma al centro di tutto c’è lui, il V8 biturbo da 3902 cc in grado di erogare 720 cv: il più potente Ferrari e quattro volte vincitore degli International Engine of the Year Awards. Con un curriculum del genere difficile non accaparrarsi qualche premio: agli Sport Auto Award 2019 la 488 Pista Spider ha trionfato nella categoria cabrio di importazione con un costo superiore a 150mila euro.

La F8 Tributo

Si è difesa la sorella F8. La nuova berlinetta di Maranello omaggia il motore 8 cilindri a V, il propulsore che ha spinto tutte le Ferrari berlinetta due posti dal 1975 ad oggi. Non è un caso, infatti, che la F8 Tributo sia spinta dall'ultima evoluzione del V8, il più potente di sempre (che non ha bisogno di presentazioni: leggi sopra). Agli Sport Auto Award 2019, la berlinetta ha vinto il primo premio nella categoria coupé di importazione con prezzo oltre i 150euro.