Novità nel settore noleggio a lungo termine. L’ultima riguarda la partnership tra Banco BPM e Alphabet, società del Gruppo BMW specializzata nella fornitura di servizi innovativi di mobilità.

L’iniziativa si inquadra in una più ampia progettualità di trasformazione e rinnovamento dei servizi rivolti alla clientela incentrati sulla digitalizzazione ed evoluzione omnicanale, con un focus particolare sulle piccole e medie imprese” dichiara Giuseppe Castagna, AD di Banco BPM. “Attraverso questo accordo Banco BPM può ampliare la propria gamma di offerta, mettendo a disposizione servizi non finanziari ad alto valore aggiunto in grado di soddisfare in modo più ampio i bisogni di tutti coloro – privati e aziende – che sono interessati al servizio di noleggio a lungo termine. Inoltre, la dimensione internazionale di Alphabet e la sua appartenenza al Gruppo BMW, leader del mercato automobilistico, ci permette di garantire che la nostra offerta in tale ambito sia in linea con i migliori standard di mercato”.

Tassa auto aziendali, previste modifiche o rinvio

La collaborazione

L’accordo commerciale tra le due realtà vuole offrire soluzioni per il noleggio a lungo termine per i clienti della banca. I clienti Banco BPM, quindi, da gennaio 2020 avranno a disposizione vari pacchetti di servizi, attualmente disponibili nelle filiali e poi estesi sulle piattaforme digitali del Gruppo. I dati relativi al mercato auto parlando di una crescita importante del settore noleggio a lungo termine (come vi abbiamo già raccontato qui): si tratta di soluzioni che privilegiano ogni tipologia d’impresa, oltre che liberi professionisti e privati. Svincolato dall’obbligo d’acquisto, il cliente dovrà pagare un canone mensile fisso per avere un mezzo di trasporto (vetture, veicoli commerciali leggeri e due ruote) munito di assicurazione, manutenzione, gestione pneumatici, tasse, vettura sostitutiva.

Leasys CarCloud: abbonamento per la mobilità

È per noi motivo di orgoglio aver stretto questa partnership esclusiva che ci consentirà di offrire i nostri servizi anche attraverso la rete di Banco BPM” afferma Andrea Castronovo, Presidente e Amministratore Delegato di Alphabet. “Una partnership che si contraddistingue, oltre che per una valenza strategica, anche per una comunanza di valori e attenzione nei confronti della clientela a favore della quale ci impegniamo da sempre con soluzioni efficaci, innovative e qualificate. Sono convinto che questa partnership rappresenti un’opportunità unica per unire competenze ed esperienze al fine di definire insieme un nuovo livello di customer experience e di efficienza operativa”.