Passeggiando lungo l’Hollywood Boulevard e la Vine Street, impossibile non vedere la famosa Walk of Fame. Oltre 2600 stelle posizionate sui marciapiedi con apposti i nomi di star dell’industria cinematografica, televisiva e musicale statunitense. Da qualche giorno, però, c’è una nuova stella in città: la Chevrolet Suburban è la prima auto nella storia a ricevere questo onore.

Ford Anglia 105 E: la macchina volante di Harry Potter

Protagonista del grande e piccolo schermo

I motivi dietro la scelta di dedicare una stella sulla Hollywood Walk of Fame alla Chevrolet Suburban sono piuttosti semplici. Il Suv ha partecipato a più di 1570 tra film e serie tv: per citarne alcuni Attacco al Potere, Sicario, Cars 2, Orphan Black e John Wick. Per sei decenni la Chevrolet Suburban è stata l'attrice più longeva di Hollywood - ha dichiarato Rana Ghadban, presidente e CEO della Camera di commercio di Hollywood - apparendo nei film classici e in alcuni spettacoli televisivi cult, la Suburban è un pilastro consolidato del settore. Insieme alla Chevrolet Tahoe, ha avuto un impatto sia nei film che in televisione, è impressionante come entrambi i veicoli oggi si uniscano all’illustre gruppo di attori e personaggi leggende di Hollywood”.

Compra una DeLorean e ne fa una copia dell'auto di Ritorno al futuro

La stella significa una sorta di premio alla carriera (lunga ben 67 anni) nel cinema hollywoodiano. Non poteva essere altrimenti, è un’auto dalla personalità importante e quindi spesso nei panni della vettura di un personaggio di peso, nel film o nella serie tv, fino a diventare un mezzo iconico. “Non c'è nulla di paragonabile alla Chevrolet Suburban in questo settore, per due motivi”, afferma Dennis McCarthy, picture car coordinator di Hollywood. “Innanzitutto, è uno dei veicoli più versatili del settore, in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di personaggio. In secondo luogo, può aiutare a dare maggiore importanza a una scena. Quando un convoglio di Suburban nere appare sullo schermo, si sa che non è il momento alzarsi dal proprio posto per andare a comprare i popcorn”.