Citroen C3 Aircross C-Series, il SUV compatto ha un nuovo top di gamma. Di fatto è una sublimazione delle qualità della vettura, che “accelera" per quanto riguarda personalizzazione e comfort.

I pregi di questo modello, che da fine 2017 è stato venduto in 260.000 unità, restano. Ovvero l’abitabilità, la modularità, i 12 sistemi di aiuto alla guida e le 4 tecnologie di connettività. I motori sono i benzina PureTech 110 S&S con cambio manuale a 6 rapporti e i Diesel BlueHD 100 S&S con cambio manuale a 6 rapporti e BlueHDi 120 S&S con cambio automatico EAT6.

Citroen C3 Aircross C-Series, è realizzata sull’allestimento Feel. Mostra il badge “C-Series” in rilievo 3D e con dettagli colorati nella tinta “Anodised Deep Red”. In abitacolo appare il  colore rosso, con richiami su sedili e tappetini. Spiccano i colorati Anodised Deep Red  nei profili dei proiettori e sui gusci dei retrovisori, abbinati al badge distintivo in rilievo “C-Series” sulle porte anteriori, sotto i retrovisori. 

Le livree della carrozzeria sono: Natural White, Steel Grey Metallizzato, Platinium Grey Metallizzato e Nero Perla. All’interno spicca la fascia della plancia decorata in TEP Mistral, abbinata ai profili degli aeratori cromati satinati.

Citroen C5 Aircross ibrida plug-in, su strada a metà 2020

La dotazione di serie comprende: climatizzatore automatico, fari fendinebbia, tergicristallo anteriore automatico, retrovisore interno fotocromatico, sensori di parcheggio posteriori, retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, alzacristalli anteriori e posteriori elettrici sequenziali.

La connettività è garantita da: Citroën Connect Nav. Citroën Connect Box e Mirror Screen compatibile con Android Auto e Apple CarPlay. L’impatto visivo è aumentato dai cerchi in lega 16’’ MATRIX Diamond o Black e dal tetto bicolore a contrasto.