Un ex campione di Formula Uno e una delle hypercar più estreme. Nico Rosberg racconta il suo contatto con il mondo Aston Martin dal suo canale YouTube. Iridato nel 2016 con Mercedes, il pilota tedesco, 35 anni, ha postato la sua visita all’esclusivo salone di Niederwil, in Svizzera.

Rosberg jr prima ha sbirciato qualche altra Aston Martin speciale, come un prototipo della imminente DBX, il primo SUV della Casa di Gaydon. Poi ha guidato uno dei pezzi più pregiati della gamma attuale, DBS Superleggera, col suo V12 bi-turbo da 725 cavalli e dalle forme indovinate e fedeli al retaggio del Marchi. 

Nico però voleva mettere le mani sulla Valkyrie, una delle hypercar più attese degli ultimi anni. Sarà realizzata in soli 150 esemplari stradali, con altri 15 omologati per la pista: con una potenza di 1.160 cavalli e con prestazioni aerodinamiche spaziali.

Duello a distanza in casa Rosberg con Mercedes-AMG One

Un gioiello da 2,5 milioni di euro, diretta rivale di Mercedes-AMG One, altra F1 da strada da 1.000 cavalli, che erediterà il powertrain della AMG Mercedes F1 W07 Hybrid, l’auto con la quale Rosberg si laureò campione. Nico, prossimo proprietario di una Mercedes-AMG One, ha curiosato sulla potenziale rivale.

Non rivelando molto: i colori delle livree, la ricerca maniacale delle massima leggerezza con il logo non in metallo ma in composito verniciato per risparmiare peso. Un viaggio nell’estremo, con un cicerone davvero particolare.

Aston Martin V12 Speedster, arriva la barchetta