L’evento è, come ogni anno, di portata planetaria e le case automobilistiche non mancano di ritagliarsi – a suon di milioni di dollari – uno spazio pubblicitario in tv nella finale del Super Bowl. Quella che ha tutta l'aria di essere nuova Porsche 911 GT3 potrebbe essersi svelata proprio in una clip promozionale del marchio, destinata alla finale del 2 febbraio prossimo.

Aerodinamica da pista

Una scelta ovviamente ben costruita per creare un avvicinamento al debutto della sportivissima GT3, che optare per un palcoscenico diverso dal Salone di Ginevra, dove invece le indiscrezioni vorrebbero l’esordio di 911 Turbo.

Dalla clip pubblicitaria Porsche, dopo 49” di promo fa la comparsa, sullo sfondo, una "attrezzatissima" 911: ala posteriore fissa e ricurva, spoiler pronunciato, cerchi in lega monodado, sono alcuni tratti distintivi di qualcosa progettata per realizzare altissime prestazioni.

Sono anche richiami a soluzioni tecniche presenti sui muletti di sviluppo avvistati al Nurburgring.

Porsche 718 GTS, motore 4 litri di scuola GT4

Il motore aspirato non si discute

Il motore atteso sotto il cofano è il boxer 6 cilindri aspirato, un’evoluzione della specifica proposta su 911 Speedster con 510 cavalli. La nuova 911 GT3 dovrebbe spingersi fino alla soglia dei 550 cavalli, incrementando di 50 cavalli la potenza espressa dalla precedente generazione, con unità di pari cubatura, 4 litri.