Che rumore ha la potenza allo stato puro, la più limpida e cristallina di sempre? Chiaramente il suono del nuovo motore V12 Lamborghini. Dopo l'uscita del primo teaser e in attesa della presentazione mondiale che avverrà solo a fine 2020, la nuova hypercar Lamborghini Squadra Corse mostra in esclusiva il rombo del suo V12 da 6,5 litri (evoluzione della Lamborghini Aventador), che sprigionerà una forza da ben 830 cv.

A Sant'Agata Bolognese è tutta la settimana che gli ingegneri e i meccanici testano senza sosta il V12 che darà vita alla nuova hypercar più potente di sempre, ideata, progettata e sviluppatana nel dipartimento Centro Stile di Squadra Corse Lamborghini e annunciata durante la World Final di Jerez de la Frontera.

Lamborghini Veneno Roadster, asta per il modello nero e verde lime

Nuova hypercar Lamborghini: tutti i dettagli

L'auto infatti sarà un modello esclusivo, disponibile solo in edizione limitata per pochi selezionati clienti, con una serie di particolarità che differiscono dalla normale gamma di vetture stradali. Per ora infatti le voci che si rincorrorono parlano di un auto che potrà girare solo in pista e che sarà esclusa dalle competizioni, anche se non è detto che la sportiva non possa essere presentata durante un importante evento internazionale come il Goodwood Festival of Speed, in programma a luglio, o la Monterey Car Week di agosto.

Un modello che si preannuncia diverso da tutte le altre Lamborghini con delle caratteristiche uniche come una grande ala posteriore, un airscoop sul tetto, un cofano da corsa con doppie prese d'aria, un telaio anteriore in alluminio e una monoscocca in fibra di carbonio. La nuova hypercar Lamborghini è stata progettata per soddisfare i più elevati standard di sicurezza, mentre un innovativo differenziale di tipo autobloccante consentirà una migliore guidabilità in pista.

Ecco il video del suono adrenalinico del V12 Lamborghini pubblicato su tutti i social della Casa del Toro. Alzate il volume al massimo! 

Domenicali e Reggiani: una hypercar da urlo

Non è facile trovare le parole per descrivere quella che sarà la Lamborghini più potente di sempre, nemmeno per Domenicali e Reggiani che comunque non escludono totalmente un accordo con la FIA per vederla correre. “L’hypercar sviluppata su piattaforma 12 cilindri sarà l’aspirata più potente sul mercato e darà modo ai nostri clienti di divertirsi in pista quando lo vorranno con degli standard di sicurezza che non possiede nessun’altra vettura - spiega il presidente e a.d. di Lamborghini, Stefano Domenicali -. Per ora stiamo facendo delle valutazioni per l’omologazione FIA anche in attesa di conoscere l’evoluzione dei regolamenti, ma questa hypercar non è destinata alle corse”.

“La nuova hypercar colma un vuoto che avevamo nell’offerta di gamma, vogliamo dare ai nostri clienti la più pura auto da pista, dove predomina la meccanica, una supersportiva da emozioni al massimo livello”, spiega Maurizio Reggiani, Chief Technical Officer Lamborghini.