Una Casa automobilistica che negli anni è riuscita ad affermarsi attraverso la realizzazione di vetture divenute icone, e di concept car che hanno segnato la storia del design automobilistico. Tutto questo è Alfa Romeo, che insieme a Zagato è riuscita a creare la mitica TZ3 Stradale: una vettura speciale prodotta in appena 9 esemplari per festeggiare i 100 anni del Biscione nel 2010.

VERSO UN’ASTA DA CAPOGIRO

Disegnata da Zagato, l’esemplare N°6 della TZ3 Stradale andrà all’asta nei giorni dell’1 e 2 maggio presso la casa d’aste RM Sotheby’s, insieme ad altri modelli ricercatissimi come Ferrari Testarossa, Jaguar XJ220 e la leggendaria Mercedes-Benz 300 SL “Gullwing”. Per questo esemplare, che ha percorso solamente 350 km, si attendono cifre milionarie da far perdere la testa, nonostante Sotheby’s non abbia ancora comunicato una base di partenza. Il bolide Alfa, infatti, sembra essere davvero appena uscito dalla fabbrica, pur avendo già dieci anni di vita. Esterni e interni sono praticamente come nuovi, e non manca neanche il libretto di uso e manutenzione.

LE PRESTAZIONI

La TZ3 Stradale arrivò sul mercato con un anno di ritardo rispetto alla versione da corsa, e presenta molte differenze rispetto alla vettura studiata per la competizione. Costruita sulla base della Dodge Viper ACR - dopo l’acquisizione di Chrysler da parte di Fiat - monta un V10 aspirato a trazione posteriore da 8.4 litri completamente in alluminio, in grado di sviluppare una potenza massima di 600 CV e un cambio manuale a sei marce, che permette alla vettura di raggiungere una velocità massima di 325 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi. Prestazioni elevatissime rese possibili da una carrozzeria completamente in lega di alluminio battuta a mano e da un telaio costituito in fibra di carbonio e acciaio.

Alfa Romeo Tonale, la produzione partirà nel 2021