Tra Uconnect 5 e nuovi motori, il restyling di Maserati Ghibli introdurrà contenuti interessanti, oltre l’annunciato sistema ibrido. I muletti girano su strada e l’ultimo avvistamento nella fase di sviluppo ha registrato un’uscita della berlina media insieme al suv Levante e l’ammiraglia Quattroporte.

Modelli che andranno incontro all’aggiornamento tecnico esteso, tra Adas di Livello 2 avanzato, elettrificazione, rinnovamento pressoché scontato, dopo il lancio dell’ultima generazione di Uconnect, della componente multimediale.

Ghibli 2020 avrebbe dovuto presentarsi sulla scena internazionale il prossimo aprile, al Salone di Pechino, primo di una serie di Saloni rinviati o cancellati a causa del coronavirus. La primavera porterà come da programma, a maggio, la presentazione di Maserati MC20, quanto all’aggiornamento di Ghibli si resta in attesa che venga fissato una data di lancio diversa.

Maserati Ghibli 2 litri, un ritorno

Segnerà il ritorno di una cilindrata apparsa sulla precedente generazione di Ghibli, tutt’altre caratteristiche tra fine anni ‘80 e primi ‘90, coupé due porte allora. Allora, con un motore 2 litri, cubatura ridotta rispetto al V6 2.5 litri per ragioni fiscali sul mercato italiano.

La Ghibli restyling avrà un motore 2 litri turbocompresso, da 330 cavalli. È l’indicazione più importante sfuggita dai muletti avvistati su strada, un’indicazione riportata tra i dati essenziali di una scheda apparsa sul parabrezza della berlina di lusso.

Il livello di potenza avvicina il dato dell’attuale motorizzazione V6 3.0 benzina twin turbo, 350 cavalli. Un sacrificio di pochi cavalli, in cambio del quale ottenere dal downsizing consumi ed emissioni più favorevoli.

Un fronte sul quale il contributo più incisivo nell’abbattimento delle emissioni medie della gamma lo offriranno le versioni elettrificate, tanto più se la via sarà quella dell’ibrido plug-in.

Non è chiaro se la motorizzazione 2 litri – per cubatura è logico attendersi un 4 cilindri in linea – sarà affiancata da un supporto elettrico, mild-hybrid ad esempio, né se rappresenterà la base per una proposta ibrida superiore.

Coronavirus, il nuovo modello per l'autocertificazione da scaricare