La quarta generazione Seat Leon, parente stretta di VW Golf 8 e nuova Audi A3 Sportback, arriva in Italia. Nelle carrozzerie berlina e familiare (hatchback e Sportstourer, che crescono di rispettivamente 86 mm e 93 mm). Le quali offrono più spazio sui sedili posteriori e una capacità del bagagliaio più ampia per la Sportstourer (620 litri).

Subito la mild hybrid

I primi allestimenti disponibili sono due benzina. Il 1.5 TSI da 130 cavalli 200 Nm di coppia con cambio manuale e il 1.5 eTSI, ovvero il mild hybrid, omologato ibrido, in grado di erogare da 150 cv e 250 Nm con cambio automatico a doppia frizione. Accreditato di un consumo medio di 5,6 litri/100 km e di emissioni di CO2 di 127 g/km.

Arriva anche Cupra Leon

Nei mesi che verranno la gamma sarà ampliare dai tre cilindri benzina 1.0 TSI da 90 e 100 cavalli. Arriverà anche il benzina 1.5 TSI da 150 CV e 250 Nm. In seguito anche le Diesel, col 2 litri TDI da 115 cavalli (300 Nm) e 150 cv (360 Nm) con consumi ed emissioni a partire da 4,1 litri 100/km e 107 g/km di CO2.

Sempre interessante, almeno per alcune regioni italiane (Emilia Romagna su tutte) Seat Leon a metano. Dispone del 1.5 TGI da 130 cavalli con tre serbatoi per il CNG (gas naturale) per una capacità di 17,3 kg, accreditata di 440 km di autonomia a metano.

Top di gamma sarà Leon PHEV

Il top di gamma sarà la ibrida plug-in 1.4 eHybrid. Le Leon dotata di una batteria dalla capacità di 13 kWh, turbo benzina, motore elettrico per una potenza di sistema di 204 cavalli e 60 km di autonomia solo elettrica.

Quattro gli allestimenti disponibili: Style, Business, Xcellence e FR. Quello di partenza offre la strumentazione digitale da 10,25 pollici, fari a led, clima automatico, mantenimento corsia, cruise control, rilevamento stanchezza,  frenata automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti e cerchi da 16”.

Al top la FR con cerchi a 18 pollici, sospensioni con regolazioni dedicate, sedili, volante e altri accessori specifici, al pari del paraurti. Per personalizzare il carattere della vettura c’è il Seat Drive Profile con le modalità Eco, Normal e Sport.

Seat Leon, gli ADAS