Sono purtoppo lontani i tempi in cui si viaggiava in auto senza pensieri. Mettersi alla guida di un veicolo in questi giorni non è certo semplice. Sia perché gli spostamenti sono vietati, come stabilisce il DPCM del 9 marzo, se non con una autocertificazione obbligatoria che li autorizzi e solo ed esclusivamente per indispensabili e comprovate esigenze; e sia perché potremmo incappare in qualche comportamento scorretto.

Per evitare il diffondersi dei contagi da coronavirus in Italia, nonché "zona protetta", il Ministero dell'Interno ha chiarito con una circolare le giuste precauzioni che tutti devo tenere a bordo di una vettura.

Dai guanti e mascherina, fino al numero di passeggeri (conoscenti e fmailiari ma anche sconosciuti) che è consentito avere in macchina: sfogliate le pagine per scoprire le nuove regole vademecum del Governo e Forze dell'Ordine per non imbattere nelle denunce e sanzioni penali.

Coronavirus, possibile sospensione RC Auto in Italia